Azzera mappa
Nuraghe Santa Barbara (Macomer)

Il Nuraghe Santa Barbara domina sulla vallata che unisce la piana di Abbasanta e l’altopiano di Campeda. È uno dei reperti nuragici meglio conservati della Sardegna, ed è un nuraghe complesso formato da un mastio centrale alto 15 metri comunicante con un bastione quadrilobato. All’interno del bastione si può osservare il classico cortile privato che permette di accedere alla tolos centrale e alle torri del bastione.

L’ingresso della tolos centrale, architravato e sormontato da una finestrella di scarico, immette in un corridoio con nicchia a sinistra e vano scala elicoidale sulla destra. La stanza al piano terra, con ancora la volta a ogiva intatta, si presenta vasta e molto ben conservata. Salendo la scala si arriva al primo piano, illuminato da una finestra architravata.

Per raggiungere le altre torri si percorre una serie di corridoi ricavati nello spessore murario realizzato con massi squadrati di basalto. Il Nuraghe Santa Barbara presenta il caratteristico colore rosso causato dalla crescita di licheni e muschio sulla superficie.

Dove si trova

Il Nuraghe Santa Barbara è situato nel territorio del comune di Macomer, in provincia di Nuoro.

Come arrivare al Nuraghe Santa Barbara

Per raggiungere il nuraghe, partendo da Macomer, si deve andare in direzione sud-est da corso Umberto I verso via Sardegna. Dopo 500 metri si svolta a destra in via Alagon. Dopo 250 metri si svolta a sinistra e si svolta a sinistra e si prende la ex SS31. Dopo 42 metri si prende la prima a sinistra, verso la SS129 Trasversale Sarda. Si procede 2,4 chilometri e si resta sulla destra, per restare sulla SS129. Dopo 700 metri si svolta a sinistra allo svincolo per Sassari. Si entra sulla SS131/E25 e dopo 2,6 chilometri si è arrivati a destinazione.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...