Azzera mappa
Cala Reale (Isola Asinara)

La spiaggia di Cala Reale è situata sul lato sud-est dell’isola Asinara, nell’omonima rada, ed è uno dei principali approdi all’isola. La spiaggia ha uno stretto arenile di circa 200 metri molto variabili, perché è sottoposto al fenomeno dell’erosione da parte delle maree; esso è costituito da sabbia a grana media e fine di colore bianco e grigio chiaro. Il mare è di colore verde smeraldo, con un esteso bassofondale sabbioso.

La spiaggetta di Cala Reale è interessante dal punto di vista della natura, ma lo è, soprattutto, per altri tre motivi, ovvero il suo porticciolo, la presenza degli ex edifici carcerari, e i sentieri che da essa si snodano per esplorare le particolarità dell’isola. Alle sue spalle si estendono gli stabilimenti dell’ex lazzaretto ed ex colonia penale, che sono stati riutilizzati per ospitare il Parco; il Lazzaretto, che aveva la funzione di accogliere gli equipaggi delle navi colpite da malattie infettive, mentre l’ex Palazzo Reale della colonia penale, è oggi la sede del Parco dell’Asinara.

Dal porticciolo di Cala Reale partono due interessanti sentieri: il primo è il Sentiero della Memoria, che termina a Campu Perdu, dove si trova l’Ossario austro-ungarico; mentre il secondo è il Sentiero dell’Asino Bianco, un animale di origine autoctona che è protetto dal Parco, ed è presente nell’isola con più di cento esemplari. La cala è fronteggiata da una scogliera, chiamata Scogli neri, la quale è affiancata da un piccolo faro, e si trova a poca distanza dall’affascinante Torre di Trabuccato, edificata nel 1600 a scopi difensivi. La spiaggia di Cala Reale è sempre deserta, ed essa offre belle vedute ai visitatori; vi si incontrano spesso banchi di posidonie spiaggiate.

Dove si trova

La spiaggia di Cala Reale si trova nell’isola Asinara, nel comune di Porto Torres (provincia di Sassari).

Come arrivare alla spiaggia di Cala Reale

La cala è raggiungibile solo tramite visita guidata, nell’ambito dei regolamenti del parco; per arrivare al suo porticciolo occorre utilizzare i mezzi del Parco, a pagamento, che partono da Porto Torres o da Stintino. Dall’interno dell’isola è raggiungibile seguendo il Sentiero dell’Asino Bianco, il numero 6.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...