Azzera mappa
Museo Storico delle Macchine per Sughero (Tempio Pausania)

Il Museo Storico delle Macchine per Sughero è stato realizzato all’interno della Stazione Sperimentale del sughero, diventato nel 2007 AGRIS Sardegna, Dipartimento della ricerca per il sughero e la silvicoltura. Il museo, realizzato nella sala convegni, è suddiviso in due livelli che comprendono sei sezioni tematiche, ognuna atta a approfondire un diverso aspetto della lavorazione, raccolta e tutela di questo pregiato materiale, accanto a macchinari storici restaurati e rimessi perfettamente in funzione da maestri artigiani del luogo.

Si possono quindi visionare delle affilatrici risalenti al primo Novecento, un tavolo quadrettaio che permetteva a quattro operai di lavorare contemporaneamente, una sega a nastro, una lisciatrice e timbratrici a caldo e a inchiostro per marchiare i tappi coi simboli delle varie case vinicole.

La mostra degli antichi macchinari si inserisce nella nuova ideologia dell’AGRIS, che mira a trovare tecniche, strumenti e modi di operare rispettose della tradizione e della biodiversità del territorio. La Visita al Museo Storico delle Macchine per Sughero è gratuita. Per chi lo desidera, consigliata una visita al Museo Diocesano Polo San Pietro Apostolo, nel bellissimo Palazzo Pes-Villamarina.

Dove si trova

Il Museo Storico delle Macchine per Sughero è situato in via Limbara n° 9 nel comune di Tempio Pausania, in provincia di (Sassari).

Come arrivare al Museo Storico delle Macchine per Sughero

Per raggiungere il museo, arrivando dalla SS127 in direzione della Zona industriale di interesse di Tempio Pausania, si deve percorrere la SS127 Settentrionale Sarda fino ad arrivare alla rotonda che consente l’accesso a Tempio Pausania. Si prende la seconda uscita e si entra in viale Togliatti. Dopo 2,3 chilometri si svolta a destra in via Oschiri/SS392 del Lago Coghinas. Si prosegue per 550 metri e si è arrivati a destinazione.