Azzera mappa
Chiesa di Nostra Signora del Pilar (Villamassargia)

La Chiesa di Nostra Signora del Pilar è una costruzione in stile romanico, edificata nel 1318 in onore di San Ranieri per volere del Conte Bonifacio Dei Donoratico. In seguito, gli aragonesi la intitolarono alla Madonna del Pilar e apportarono delle modifiche alla struttura lasciando però intatta la facciata, costruita in pietra trachitica e tripartita da lesene.

Al centro della facciata si apre il portale d’ingresso architravato con arco a tutto sesto sormontato da un sopracciglio a foglie che poggia su una mensola con, alle estremità, due sculture, una zoomorfa e una antropomorfa. Sopra al portale si apre il rosone lobato, sopra al quale sono stati realizzati archetti a tutto sesto poggianti su peducci. La facciata è completata da un campanile a vela. Si possono ancora intravedere, lungo la parete, le coppelle che un tempo dovevano contenere dei piatti di ceramica colorata.

L’interno della chiesa è a navata unica voltata a botte e suddivisa da tre arcate, e si conclude con un presbiterio con volte a crociera. Molto bella la festa in onore di San Ranieri, che cade nella seconda domenica di ottobre: i simulacri della Madonna del Pilar e di San Ranieri vengono portati in processione su un carro trainato da buoi scortato dai cavalieri di San Ranieri.

Dove si trova

La Chiesa di Nostra Signora del Pilar è situata in piazza Pilar n° 27 nel comune di Villamassargia, provincia del Sud Sardegna.

Come arrivare alla Chiesa di Nostra Signora del Pilar

Per raggiungere la chiesa, partendo dalla stazione FS di Iglesias, si deve procedere in direzione nord-est verso via San Salvatore. Dopo 800 metri alla rotonda si prende la seconda uscita e si imbocca lo svincolo. Dopo 500 metri, alla rotonda si prende la seconda uscita e si entra in via Cristoforo Colombo. Si continua per 1,5 chilometri. Si incontra quindi una rotonda, si prende ancora la seconda uscita e si continua per 7,2 chilometri. Si svolta quindi a destra, in via Stazione, dopo 350 metri si svolta ancora a destra in via Roma e, dopo 210 metri, si svolta a sinistra in via E. D’Arborea. Dopo 60 metri si svolta a destra, in via San Pietro. piazza Pilar è di fronte a voi.