Tempo per la lettura: < 1 minuto
Chiesa di San Giovanni Battista (Orotelli)

La Chiesa di San Giovanni Battista è stata edificate nel 1116 in stile romanico-pisano, usando pietre trachitiche locali. Venne più volte rimaneggiata nel corso dei secoli, ma sempre assecondandone lo stile originario. La facciata su presenta tripartita orizzontalmente da due cornici aggettanti. Nella parte bassa si apre il portale architravato e sormontato da una lunetta. Nella parte centrale si apre un rosone centrale sovrastato da una serie di archetti poggianti su peducci, che si ripetono nel terzo e ultimo ordine, culminante con una croce.

Il motivo degli archetti si ripete anche lungo le pareti laterali. Nel XIV secolo venne aggiunto il campanile a vela decorato con dei bassorievi che rappresentano agnelli, serpenti, un soldato e un uomo con una palma in mano.

L’interno della chiesa si presenta oggi a tre navate. Le due laterali furono aggiunte nel XX secolo, verso gli anni Sessanta. All’interno dell’abside si può osservare una statua in legno di San Giovanni Battista che risale al XV secolo. La Chiesa di San Giovanni Battista era parte integrante di un monastero benedettino, come si può evincere dal portale d’ingresso recentemente restaurato che si trova davanti alla chiesa stessa.

Dove si trova

La Chiesa di San Giovanni Battista è situata in piazza San Giovanni n° 2 nel comune di Orotelli, provincia di Nuoro.

Come arrivare alla Chiesa di San Giovanni Battista

Per raggiungere la chiesa, partendo dallo Scalo Fds di Orotelli, si deve procedere in direzione ovest da SS129 Trasversale Sarda verso la 537. Dopo 400 metri si svolta a sinistra, entrando così in SS537, e si continua per 3,1 chilometri. Si svolta quindi a destra e dopo 100 metri si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti