Azzera mappa
Galleria Comunale d'Arte (Cagliari)

La Galleria Comunale d’Arte di Cagliari è un bellissimo museo ospitato in un edificio del XVIII secolo con una facciata di stampo neoclassico progettata da Carlo Boyl di Putifigari nel 1828. Il palazzo un tempo era usato come polveriera regia, e venne restaurato negli anni Venti e convertito in Galleria d’Arte nel 1928. Per arrivarvi si deve percorrere il viale principale dei Giardini Pubblici di Cagliari, un ambiente naturale di grande fascino che non fa che accrescere la bellezza dell’edificio.

All’interno della Galleria sono conservate circa 250 opere pittoriche e scultoree che sono state realizzate tra i primi anni dell’Ottocento e gli anni Ottanta del Novecento, e altre 250 opere conservate nelle Stanze del Collezionista di Paolo Ingrao, oltre a una serie di materiali etnografici dedicati alla Sardegna. Le Stanze del Collezionista sono la parte più interessante della Galleria Comunale d’Arte: le opere ivi presenti sono state donate nel 1999 dagli eredi del collezionista Francesco Paolo Ingrao, e sono esposte secondo un criterio più estetico che storico.

Gli oggetti d’arte comprendono dipinti, sculture, bronzi, gessi e marmi, incisioni e terrecotte realizzate da un nutrito numero di artisti come Mino Maccari, Felice Casorati, Mario Sironi, Filippo De Pisis, Umberto Noccioni e Giorgio Morandi. Per chi fosse interessato è possibile prenotare delle visite guidate.

Dove si trova

La Galleria Comunale d’Arte si trova tra i Giardini Pubblici e la Zona Militare in via Dossi nel comune di Cagliari, centro dell’omonima Città Metropolitana.

Come arrivare alla Galleria Comunale d’Arte

Per raggiungere la galleria d’arte, partendo dall’aeroporto di Cagliari, si deve partire da via dei Trasvolatori verso la SS131 dir e proseguire per 2,5 chilometri. Alla rotonda si prende la seconda uscita e si entra in via Guia. Si prosegue per 750 metri e si continua sulla SS131 dir per 4,7 chilometri. Si mantiene quindi la destra e si continua su via Giovanni Cinquini. Si continua fino alla rotonda e si prende la seconda uscita, entrando in via Edward Jenner, si prosegue per 400 metri fino alla rotonda. Si prende la prima uscita, si continua fino alla prossima rotonda dove si prende la seconda uscita, entrando in via Mirrionis e dopo 700 metri si svolta a sinistra e si entra in via San Vincenzo. Si prosegue sino alla rotonda, si prende la prima uscita e si è arrivati a destinazione.