Azzera mappa
Lu Pultiddolu o Spiaggia de La Paddaccia

Lu Pultiddolu o Spiaggia de La Paddaccia ha un arenile di soli 100 metri di lunghezza, è raggiungibile dalla bella Cala Vall’Alta, ed è compresa all’interno di una caletta che offre riparo alle imbarcazioni dei diportisti e dei pescatori, che talvolta attraccano nelle sue rive. La spiaggia segna il confine tra il territorio di Santa Teresa di Gallura e Aglientu.

Il suo arenile è di sabbia grigia, a grana media e ciottolino, ed è circondato da rocce frastagliate e da verde vegetazione. Talvolta la sabbia può essere interamente ricoperta di posidonie, anche per alcuni anni.

Il mare è di colore verde smeraldo chiaro e azzurro chiaro, con un fondale roccioso e profondo; nelle sue acque si possono osservare anche alcune interessanti conformazioni rocciose affioranti e piccoli isolotti.

È piacevole effettuare una passeggiata nei dintorni della cala de La Paddaccia, risalendo sopra la brulla collina che si trova sul suo lato sinistro, dalla quale si può godere di un ampio panorama sulla costa di questo tratto di litorale gallurese.

Dove si trova

La spiaggia Lu Pultiddolu è situata nell’omonima località, nel comune di Santa Teresa di Gallura (provincia di Sassari).

Come arrivare a Lu Pultiddolu o Spiaggia de La Paddaccia

Per raggiungere la spiaggia si percorre la SP90 da Santa Teresa; dopo circa 7 chilometri si arriva a un bivio, da qui si gira a destra superando il villaggio turistico Pultiddolu, si continua per la costa, e dopo circa un chilometro si arriva alla spiaggia.