Azzera mappa
Costume sardo di Guspini

Particolarmente ricco di decorazioni e ricami, il costume sardo di Guspini, paese in provincia del Sud Sardegna, viene esibito nelle numerose feste e sagre dell’isola, indossato dai gruppi e dalle associazioni folkloristiche in tutte le sue varianti caratteristiche.

Abito tradizionale femminile

L’abito tradizionale femminile del costume sardo di Guspini comprende sul capo un fazzoletto di tessuto grezzo (su muccadori), coperto da uno scialle a frange in tibet nero ricamato a fiori (su scialli), e nella parte superiore una camicia bianca di cotone (sa camìsa) e un giacchino di seta marrone (su gippone). La parte inferiore del vestiario femminile di Guspini comprende invece una gonna a pieghe con ricami in pizzo (sa gunnedda); un grembiule viola o nero di seta decorato con motivi floreali, ornato anch’esso in pizzo (su deventagliu) e legato alla vita con una catenella in argento (su cadenazzu).

Abito tradizionale maschile

L’abito tradizionale maschile del costume sardo di Guspini è composto da un copricapo lungo di panno nero poggiato sulla spalla sinistra (sa berritta); una camicia bianca (sa camìsa); un gilet nero in velluto; un cappotto in orbace nero (su sereniccu); un pantalone di lino bianco (su crazoi) rimboccato dal ginocchio nelle ghette, tipiche dei costumi sardi, in orbace nero con risvolto in velluto (sas crazzasa) e un gonnellino a pieghe sempre in orbace nero (sos crazoi de arroda).

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...