Lingue e Dialetti

La Limba Sarda Comuna (LSC) è la lingua ufficiale scritta della Regione Autonoma della Sardegna, elaborata da una Commissione di esperti, in seguito a un’indagine socio-linguistica, e adottata in via sperimentale con la Delibera di Giunta n. 16/14 del 18 aprile 2006.

Da non confondere con la Limba Sarda Unificada (LSU), pubblicata nel 2001 e di cui rappresenta l’evoluzione, la Limba Sarda Comuna nasce dall’esigenza di creare un codice linguistico unico che rappresenti una via di mezzo tra le due macro-varianti più parlate e diffuse della lingua, il sardo logudorese e il sardo campidanese, attraverso l’utilizzo di norme ortografiche condivise, nel rispetto delle ulteriori varietà locali e inflessioni dialettali che le compongono.

La Limba Sarda Comuna non rappresenta quindi una variante delle lingue e dialetti sardi e non viene parlata in nessuna area geografica della Sardegna, ma viene utilizzata esclusivamente come standard linguistico per la redazione di atti e documenti ufficiali, prodotti dall’Amministrazione regionale e dagli Enti istituzionali dell’isola che scelgono liberamente e in piena autonomia di farne uso.

Nonostante non costituisca un sottogruppo delle lingue e dialetti sardi parlati, la Limba Sarda Comuna non è però un idioma costruito artificialmente a tavolino ma – come si legge nel documento che ne disciplina l’uso – “un modello linguistico che si colloca in una posizione intermedia tra le varietà”, privilegiando “gli elementi di convergenza e sistematicità”, con lo scopo di “stabilire un sistema operativo lingua il più omogeneo e coerente possibile, elementare e semplice da imparare e usare”.

Sassarese

Il sassarese (sassaresu o turritanu) è l’idioma parlato nell’estremità nord-occidentale della Sardegna e più precisamente nelle città di Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino....

Sardo Logudorese

Il sardo logudorese (sardu logudoresu o semplicemente logudoresu) appartiene al filone delle lingue neolatine o romanze e costituisce, insieme al sardo campidanese, una delle...

Sardo Campidanese

Il sardo campidanese (sardu campidanesu o semplicemente campidanesu) è una lingua neolatina che costituisce, insieme al sardo logudorese, una delle due macro-varianti della lingua...

Gallurese

Il gallurese (gadduresu) è la lingua parlata nell’area nord-orientale della Sardegna e più precisamente nella regione storica della Gallura, compresa nella provincia di Sassari. Nonostante...

Dialetto Tabarchino

Il dialetto tabarchino (in ligure tabarchin) è una variante del dialetto genovese antico, oggi parlato quasi esclusivamente nelle due isole principali che compongono l’arcipelago...

Catalano Algherese

Il catalano algherese o più semplicemente dialetto algherese (in catalano alguerès) è una variante della lingua catalana parlata esclusivamente nella città di Alghero, in...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi