Azzera mappa
Casa Museo (Baressa)

Nata allo scopo di recuperare e salvaguardare un’importante testimonianza storica, la Casa Museo è situata nel cuore del centro storico del comune di Baressa. Completamente ristrutturata e arredata con mobili tipici dell’arte povera contadina, questa splendida dimora è risalente alla seconda metà dell’Ottocento.

Questo splendido edificio è posto tra due ampi cortili lastricati, venne realizzata in pietra e ospita diversi ambienti nei quali è rappresentata la la tipica vita e gli avvenimenti risalenti all’allora periodo contadino. Troveremo quindi il ricovero degli animali con attrezzi per la cura degli stessi e mangiatoie; un mulino elettrico tipico dei primi anni del Novecento; più all’interno avremo la “ s’aposentu ” (camera da letto) e il “ su foxibi ” (focolare) luogo di ritrovo per l’intera famiglia. Il visitatore può notare come siano presenti antichi manufatti e vari utensili usati nella quotidianità.

Il percorso alla Casa Museo continua nel magnifico “ sa saba ” (sala) dove è possibile ammirare pregevoli tessuti lavorati a mano e caratterizzati dall’accostamento dei colori vivaci tipico del posto, ed è qui che venivano ricevuti gli ospiti. Andando avanti entriamo nel “ s’omu de su trobaxiu(casa del telaio), dove la padrona di casa tesseva; “ su magasineddu ”, (dispensa della famiglia), e “ su sobariu ” (solaio), deposito per i cereali, ultimo, ma non meno interessante va menzionato il cortile posteriore della casa detto “ sa pratza de is puddas(cortile delle galline) ricovero un tempo per gli animali da cortile, nel quale erano posti anche svariati attrezzi per il lavoro nei campi. Qui sono posti anche “ s’omu de sa moba ” (la casa della macina), dove si trovano un antico frantoio a trazione animale e un torchio manuale, “ sa moba de su trigu ” (la macina del grano).

Dove si trova

La Casa Museo è situata nel comune di Baressa in via Guglielmo Marconi n° 28 in provincia di Oristano.

Come arrivare alla Casa Museo di Baressa

Per raggiungere la casa partendo dalla sede comunale si deve procedere in direzione sud lungo la SP23. Dopo soli 32 metri circa sulla destra parte via Guglielmo Marconi. Si deve imboccare la via e percorrerla per per circa una ottantina di metri fino a raggiungere la destinazione.