Azzera mappa
Museo della Memoria e Tradizioni religiose Serramannesi (Serramanna)

Il Museo della Memoria e Tradizioni religiose Serramannesi si trova all’interno dell’oratorio della Confraternita, chiesetta di Sant’Angelo, ed è gestito dalla parrocchia di San Leonardo.

Scopo del museo è raccogliere e tramandare la storia sacra del comune di Serramanna, evidenziando i cambiamenti avvenuti nel corso del tempo negli ordini religiosi nello svolgimento delle loro funzioni, causati dalle mutate esigenze della comunità pastorale.

Vi sono raccolti e conservati arredi e paramenti sacri non più utilizzati, sculture e statue di santi legate alla devozione e all’immaginario popolare.

Una sezione del Museo della Memoria e Tradizioni religiose Serramannesi è dedicata agli oggetti in argento, come calici, croci processionali, monili e campanelli alcuni dei quali realizzati dal maestro Antonio Giovanni Pixoni.

I pezzi più importanti della collezione sono due statue policrome in legno realizzate nel Seicento e raffigurantu San Carlo Borromeo e l’Angelo Custode. Sono disponibili visite guidate.

Dove si trova

Il Museo della Memoria e Tradizioni religiose Serramannesi è situato in piazza Sant’Angelo nel comune di Serramanna, provincia del Sud Sardegna.

Come arrivare al Museo della Memoria e Tradizioni religiose Serramannesi

Per raggiungere il museo, partendo dal Municipio di Serramanna in vico Serra n° 32, si può procedere a piedi. Basta percorrere la SS196 dir verso sud est per 700 metri e si è arrivati a destinazione.