Tempo per la lettura: 2 minuti
Museo della Civiltà dell’altopiano (Gavoi)

Il Museo della Civiltà dell’altopiano, situato nel centro storico del comune di Gavoi, è dedicato all’attività pastorale e alla transumanza, uno dei lavori più importanti del passato del territorio. Il pastore transumante si muoveva a cavallo, e conduceva il gregge da un pascolo all’altro in cerca delle migliori condizioni per i suoi animali, unica fonte di sostentamento. Il museo della civiltà dell’altopiano vuole premiare questa antica figura, simile al buttero ma forse meno conosciuto, che non conosceva casa o riposo.

Il percorso museale si apre con una sezione dedicata al cavallo e ai suoi finimenti: si possono vedere antichi speroni in ferro, staffe e morsi fabbricati nelle botteghe artigiane dei sos ispronarzos di Gavoi. Questi finimenti venivano poi commercializzati in tutta l’isola dai venditori ambulanti. Purtroppo, entrambe le attività si sono concluse negli anni Ottanta del Novecento con la chiusura dell’ultima bottega artigiana.

Si passa poi alla seconda parte, dedicata alla lavorazione del latte di pecora per la produzione del formaggio fioresardo. Una stanza è dedicata all’abbigliamento pastorale, che comprende i gambali, la mastruca, le scarpe e i contenitori per trasportare e conservare il pane carasau, sas buzzas e sas bertulas.

Non poteva mancare una sezione dedicata alla tessitura e alla lavorazione della lana, con la quale si confezionavano i costumi maschili e femminili. L’ultima parte del museo è dedicata alla musica: si possono ammirare numerosi strumenti musicali tradizionali, usati durante il ballo tondo barbaricino e a Carnevale.

Dove si trova

Il Museo della civiltà dell’altopiano è situato in via Cagliari nel comune di Gavoi, in provincia di Nuoro.

Come arrivare al Museo della Civiltà dell’altopiano

Per raggiungere il museo, entrando a Gavoi dalla SS128, si deve procedere in direzione est lungo via Roma/SS128. Si svolta quindi a sinistra, in via Cagliari, e dopo 200 metri si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

25/01/2015

Carcere dell’Asinara

La colonia penale agricola dell’Asinara nacque quasi per caso alla fine del Diciannovesimo secolo, con la revisione delle colonie penali avvenuta dopo l’unità d’Italia....