Azzera mappa
Spiaggia di Tacca Rossa (Isola di San Pietro)

La spiaggia di Tacca Rossa è situata nell’estremità nord orientale dell’isola, ed ha una lunghezza di circa 200 metri. L’arenile della spiaggia è di sabbia grigio chiaro-beige con bellissime rocce rosate scolpite dal mare. Il mare regala alla vista delle sfumature che vanno dall’azzurro al celeste, non troppo trasparenti, con un fondale basso e sabbioso e qualche scoglio semi affiorante.

La natura della spiaggia è abbastanza integra, ed essa è circondata da profumati e verdi arbusti della macchia mediterranea. La spiaggia di Tacca Rossa è la sede di un piccolo museo del mare; esso sorge all’interno di un ex edificio che nel 900 veniva utilizzato come deposito per i minerali, che è stato recentemente ristrutturato grazie a finanziamenti ministeriali ed europei.

Il museo è diviso in sale tematiche, e ospita interessanti strumenti per la pesca del tonno, documenti storici sui battellieri e sull’isola di San Pietro, affascinanti conchiglie e attrezzi utilizzati anticamente dai contadini di Carloforte. Per quanto concerne l’origine del suo pittoresco toponimo, occorre dire che spiaggia di Tacca Rossa era anticamente conosciuta come Cala di Freto (dal latino “ fretum ”, che significa tratto di mare tra terre emerse).

Al loro arrivo nell’isola, i tabarchini ribattezzarono la spiaggia e la regione con Taccarossa a causa del caratteristico colore della roccia. Il tratto iniziale (15/20 metri) della spiaggia di Tacca Rossa viene chiamato cantagaliña o Cantagallina, ma è difficile appurare l’origine di questo toponimo.

Dove si trova

La spiaggia è situata nella località Tacca Rossa, Isola di San Pietro, nel comune di Carloforte (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare alla spiaggia di Tacca Rossa

Si raggiungere la spiaggia dal porto di Carloforte, da qui svoltare destra e imboccare via Sandro Pertini, percorrendola per circa 3 chilometri; superare il bivio e dirigersi verso la località Tacca Rossa, nella quale si trova la spiaggia.