In un mondo che segue la moda, in cui l’identità popolare svanisce lentamente, la Sardegna fa eccezione. Nelle celebrazioni dell’isola, per ogni festività, uomini e donne indossano costumi tradizionali lavorati a mano, di colori e fatture sempre diverse, che variano spostandosi da una parte all’altra dell’isola.

Preziose decorazioni di velluto adornano le giacche di Nuoro, e bottoni d’oro, e lunghe gonne cucite con amore. Gli uomini indossano i cambales (stivali) di cuoio e la berritta (copricapo tipico sardo), le donne, allacciano su lionzu attorno al capo, un fazzoletto che ne mette in risalto la bellezza e i lineamenti mediterranei. I costumi tradizionali della Sardegna sono tanti quanti i paesi che la compongono, ma hanno in comune due elementi: il loro passare di padre in figlio, di madre in figlia, e l’essere espressione delle tradizioni del territorio.

Conoscere i costumi tradizionali della Sardegna significa concepirne l’origine e il significato che si nasconde dietro i colori e le stoffe utilizzate. Il tour virtuale di My Sardinia vi accompagnerà con Google Maps alla scoperta dei luoghi in cui vive la tradizione del ricamo, illustrandovi i tessuti utilizzati e i concetti che si celano dietro la realizzazione dei singoli abiti.


Costume sardo di Ittiri

 Costume sardo di Ittiri

Indossato ancora oggi da molte donne anziane del paese, il costume sardo di Ittiri, soprattutto nella sua variante femminile da cerimonia, è indubbiamente uno dei più affascinanti ed elaborati abiti tradizionali della Sardegna. Sfoggiato in tutto il suo splendore in moltissime feste e sagre sia di Ittiri che dell'isola: da Prendas de Ittiri all'Ittiri Folk-Festa,... [continua]

 
Costume sardo di Bono

 Costume sardo di Bono

Tra gli abiti tradizionali della Sardegna, il costume sardo di Bono, centro principale della regione storica del Goceano, in provincia di Sassari che ha dato i natali al patriota sardo Giovanni Maria Angioy, è sicuramente uno dei più raffinati per foggia e tessuto. Messo in mostra in diverse rassegne folkloristiche dell'isola, è possibile ammirare il... [continua]

 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...