Tempo per la lettura: 2 minuti
Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Antonio Ortiz (Atzara)

Il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Antonio Ortiz è stato inaugurato nel 2000 in un bel palazzo di fine Ottocento in onore del pittore spagnolo Antonio Ortiz che soggiornò nel comune di Atzara dal 1908 al 1909 grazie a una borsa di studio della scuola d’arte di Roma. Il pittore, come altri dopo di lui, era attirato dalle particolarità e dalla lunga tradizione del costume sardo, che spesso si presenta nelle sue tele, alcune delle quali sono oggi esposte al museo.

Si citano in particolare La festa della confraternita di Atzara e il quadro Donne di Sardegna. In seguito a donazioni e acquisizioni, il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea si è ulteriormente arricchito di tele realizzate nel corso del Novecento da altri pittori spagnoli, quali Chicharro e De Quirros, che vennero ospitati dalla famiglia Sias, proprietaria del palazzo nel quale oggi si trova il museo.

Accanto ai pittori spagnoli non mancano gli italiani, che a loro si sono ispirati o che hanno seguito nuove correnti espressive, ma tutti attiratti dall’affascinante varietà della società sarda, coi suoi colori, i costumi, i volti misteriosi. Ecco che, nelle sale del museo, si susseguono tele di Vittorio Calvi, Pietro Mele, Ausonio Tanda, Giorgio Princivalle, Pietro Antonio Manca, Bernardino Palazzi, Mario Delitala, Filippo Figari, Antonio Ballero, Cesare Cabras, Antonio Pirari, Enrico Piras, Salvatore Fara, Antonio Amore, Antonio Atza e Antonio Corriga.

In ogni opera esposta si possono ammirare scorci del panorama sardo, attività agricole, pastorali o momenti di festa fermati per sempre sulla tela, oltre a minuziose e emozionanti rappresentazioni dei cittadini di Atzara mentre indossano il loro costume, considerato uno dei più belli e raffinati dell’intera isola. Per meglio vivere l’atmosfera museale si consiglia di prenotare una visita guidata, gestita dalla Società Cooperativa Progetto Cultura.

Dove si trova

Il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Antonio Ortiz è situato in piazza Ortiz Echagüe nel comune di Atzara in provincia di Nuoro.

Come arrivare al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea Antonio Ortiz

Per raggiungere il museo, partendo dal municipio di Atzara in via Vittorio Emanuele n° 27, si deve procedere in direzione nord per 300 metri, quindi svoltare a sinistra imboccando via Umberto I. Dopo circa 30 metri si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

25/01/2015

Carcere dell’Asinara

La colonia penale agricola dell’Asinara nacque quasi per caso alla fine del Diciannovesimo secolo, con la revisione delle colonie penali avvenuta dopo l’unità d’Italia....