Azzera mappa
Spiaggia di Pilo

La spiaggia di Pilo si trova nella costa sud di Stintino e appartiene a un lunghissimo litorale ininterrotto, che si estende fino alla spiaggia Le Saline fino a qui. La spiaggia ha un arenile della lunghezza di 1,8 chilometri, che è costituito quasi esclusivamente da minuscoli ciottoli quarzosi bianchi, e di altri colori, e scarsa sabbia candida, a grana media e fine, abbastanza soffice. Il mare è turchese chiaro brillante, e azzurro-blu più al largo, con un esteso fondale sabbioso-ciottoloso, quasi subito profondo.

La natura che circonda la spiaggia è pregevole, nonostante l’aspetto solitario e un po’ brullo; è turbata a sud dalla presenza degli edifici e dalle ciminiere dell’imponente centrale termica ed eolica di Fiume Santo. L’arenile è incorniciato da un bellissimo cordone di dune ricoperte da una vegetazione di arbusti, gigli di mare, e agavi.

Alle spalle della spiaggia si trova lo stagno di Pilo, classificato come sito di importanza comunitaria; esso non comunica direttamente con il mare, se non tramite una bocca artificiale, ed ha per questo una bassa salinità e viene frequentemente riempito da alcuni torrenti immissari. Intorno allo specchio d’acqua cresce una vegetazione di canneti, giunchi e tamerici, e vi nidificano affascinanti uccelli come gli aironi, i falchi di palude, le garzette e alcune specie rare come la ghiandaia marina e il pollo sultano, che attirano ogni autunno numerosi appassionati di birdwatching.
La spiaggia di Pilo regala ai visitatori bei panorami verso nord, sull’isola dell’Asinara e sulla penisola di Stintino, e non è mai troppo affollata, tranne in alta stagione, nei punti più vicini al parcheggio.

Dove si trova

La spiaggia di Pilo è situata in corrispondenza dello Stagno di Pilo, nel comune di Sassari.

Come arrivare alla spiaggia di Pilo

La spiaggia è facilmente raggiungibile da Stintino, dal quale dista 19 chilometri. Da qui, si percorre la SP34 in direzione sud per 12 chilometri e si giunge ad un incrocio, nel quale si segue l’indicazione per Sassari. Si imbocca la SP57 per 4 chilometri e si giunge a un altro incrocio, nel quale si svolta a destra, imboccando una deviazione sterrata che porta alla zona industriale; si procede dritti su questa strada per 2 chilometri, si supera la centrale di Fiume Santo e si giunge infine al parcheggio della spiaggia, posto immediatamente dietro all’arenile.