Azzera mappa
Spiaggia di Portu Caddu

La spiaggia di Portu Caddu (da “ caddu , in sardo gallurese “ cavallo ) si presenta come un gioiello incastonato fra rocce di granito, situato nei pressi del comune di San Teodoro. Questa baia di piccolissime dimensioni, merita di essere visitata soprattutto in bassa stagione, quando lontana dal turismo di massa di presenta come un piccolo paradiso naturale.

Per raggiungerla bisogna affrontare un breve trekking percorrendo un sentiero sterrato, scosceso fra le rocce, al termine del quale si trova un chiosco bar. La spiaggia di Portu Caddu è contornata da scogli e da rocce che emergono dall’acqua, è composta da sabbia a grani medi color ambra, da piccole pietre colorate e frammenti di conchiglie portate dal mare. Spesso sono presenti posidonie che creano dune morbide su cui rilassarsi al sole.

La spiaggia di Portu Caddu è molto amata da chi pratica lo snorkeling grazie al fondale ricco di specie ittiche e pescoso, ma data la presenza di rocce è sconsigliata la balneazione dei bambini.

È la baia di riferimento del Villaggio Costa Caddu e delle case vacanza circostanti, situate alla fine della strada che collega via di Cala d’Ambra (in San Teodoro) alla bella spiaggia dell’Isuledda e alle spiagge di Cala Saghefusti, simili per conformazione alla spiaggia di Portu Caddu.

Dove si trova

La baia di Portu Caddu fa parte del comune di San Teodoro (provincia di Sassari) in frazione Padula Sicca, sulla costa nord-orientale della Sardegna, a metà strada fra Cala d’Ambra e la spiaggia dell’Isuledda.

Come arrivare alla spiaggia di Portu Caddu

Da Olbia percorrere a SS125 costiera per circa 23 chilometri fino al centro di San Teodoro. Di qui, seguire le indicazioni per Cala d’Ambra e immettersi in via Cala d’Ambra. Da via Cala d’Ambra girare alla prima svolta a destra in direzione Porto Ottiolu e proseguire dritti fino all’Isuledda. Portu Caddu si trova a meno di 500 metri sulla sinistra.