Azzera mappa
Cattedrale di San Nicola (Sassari)

La Cattedrale di San Nicola o Duomo di San Nicola è stata edificata nel XIII secolo in stile romanico-pisano e rimaneggiata nel XV secolo in gotico-catalano. La facciata, realizzata in stile barocco tra il 1650 e il 1723, è divisa in tre ordini orizzontali. Al primo ordine appartiene il portico con archi a tutto sesto decorati con volute e motivi floreali, nel secondo ordine si possono ammirare tre nicchie contenenti statue di santi (Gavino, Proto e Ganuario) e nel terzo ordine si apre una nicchia con la statua di San Nicola.

La facciata termina con un elegante fastigio curvilineo ingentilito da una cornice. Sempre all’esterno si può ammirare il campanile a canna quadra, con cupola, teorie di archetti a tutto sesto, cornici, monofore e bifore che ne decorano i vari livelli. Lungo il perimetro della chiesa sopravvivono ancora oggi dei doccioni in stile romanico. Passando sotto il portico con volta dipinta con cielo stellato si accede alla chiesa, che si presenta a navata unica suddivisa in due campate da archi a ogiva e con cappelle laterali, conservante un pulpito neoclassico sul quale sono scolpiti i quattro evangelisti. Molto ricco l’altare marmoreo in fondo alla navata, sopra il quale si può ammirare un dipinto raffigurante la Madonna del Bosco, realizzato nel XVI secolo.

La navata è intersecata da un transetto e sopra il punto di incrocio si innalza una cupola rinascimentale. Da visitare il Museo del Tesoro, al quale si accede passando per la Cappella Aragonese, ove si possono ammirare pregiate opere di alto valore artistico come la Madonna dell’Umiltà dipinta da Van Loo, uno stendardo del XV secolo e una Fuga in Egitto di Alessandro Turchi.

Dove si trova

La Cattedrale di San Nicola è situata in vicolo del Campanile n° 13 nel comune di Sassari, capoluogo dell’omonima provincia.

Come arrivare alla Cattedrale di San Nicola

Per raggiungere la Cattedrale, partendo dalla stazione FS di Sassari, si deve percorrere via XXV Aprile per 100 metri e svoltare a sinistra in corso Francesco Vico. Si segue il corso per 80 metri e si svolta a sinistra, in via Gazometro. Dopo 140 metri si svolta a destra in Largo Monache Cappuccine. Dopo 53 metri si svolta a sinistra, in via Frigaglia e dopo 110 metri si svolta a sinistra in via Decimario. Quindi, dopo 78 metri, si svolta a destra entrando in vicolo del Campanile e arrivando a destinazione.