Tempo per la lettura: 2 minuti
Tomba dei Giganti di Sa Domu ‘e S’Orcu (Siddi)

La Tomba dei Giganti di Sa Domu ‘e S’Orcu è una delle costruzioni megalitiche meglio conservate della regione storica della Marmilla. È stata realizzata durante il Bronzo Medio con pietre granitiche dalla forma rettangolare, molto ben lavorate e ben incastrate fra loro, su una lieve altura conosciuta con il nome di Su Pranu.

La posizione delle pietre, che vede l’alternarsi di blocchi disposti in senso longitudinale a blocchi disposti in senso opposto, è tipico delle costruzioni a filari, che richiamano le modalità architettoniche utilizzate dai romani e dagli etruschi. La facciata presenta un ingresso a esedra semicircolare, del diametro di 18 metri.

Oltrepassando l’ingresso si arriva nel corpo tombale, lungo circa 15 metri e composto da un lungo corridoio che termina nella camera principale, dalla forma quadrata e dal soffitto a ogiva. All’interno di quest’ultima camera sono stati ritrovati diversi oggetti di matrice funeraria che di certo dovevano costituire il corredo del defunto, tra i quali ceramiche e statuette votive.

Il viaggio per raggiungere la Tomba dei Giganti di Sa Domu ‘e S’Orcu è forse affascinante come il sito archeologico stesso, in quanto si attraversa tutta la Giara di Siddi, una delle formazioni rocciose più affascinanti e misteriose della Sardegna.

Dove si trova

La Tomba dei Giganti Sa Domu ‘e S’Orcu è situata in SP44, nel comune di Siddi, nella Provincia del Sud Sardegna, nella Giara di Siddi.

Come arrivare alla Tomba dei Giganti di Sa Domu ‘e S’Orcu

La Tomba dei Giganti dista circa cinquanta chilometri dal comune di Siddi, e pertanto è consigliabile raggiungerlo in auto. Partendo dal comune di Siddi, si deve prendere vico IV Roma/SS197 e proseguire per 10 chilometri. Si arriva quindi al bivio che consente l’immissione nella SS293.
Si prosegue sulla SS293 per 5,3 chilometri. Alla rotonda, prendere la prima uscita e proseguire per 1,6 chilometri. Si incontra un’altra rotonda e qui si deve prendere la seconda uscita per immettersi nuovamente sulla SS293. Si segue la statale per 24 chilometri. Si svolta quindi a sinistra per imboccare via Ciusa. Si segue quindi la strada secondaria per circa 400 metri, e si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

Su Tempiesu (Orune)

Il Tempio Nuragico a Pozzo sacro di Su Tempiesu o Fonte sacra di Su Tempiesu è un monumento unico nel suo genere: non ne...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi