Tempo per la lettura: 2 minuti
Grazia Deledda

Grazia Deledda nacque a Nuoro il 27 settembre 1871 e visse nel capoluogo della Barbagia per ventinove anni, in quella casa che dal 1983 è divenuta il Museo Deleddiano.
Di famiglia benestante, si ritrovò ad affrontare alcune difficoltà economiche in seguito a una serie di disgrazie, tra cui la morte del padre. Nel 1900 si sposò e si trasferì a Roma dove rimase per tutta la vita fino al giorno in cui morì di cancro, il 15 agosto 1936.

Dopo la quarta elementare proseguì gli studi privatamente e da autodidatta. Come molti sardi della sua generazione, Grazia Deledda imparò l’italiano diversi anni dopo la nascita; aspetto che rende la sua produzione letteraria, se possibile, ancora più preziosa perché in una lingua differente da quella madre. Iniziò a scrivere in giovane età i primi racconti che vennero pubblicati su alcune riviste. Fondamentale per la formazione letteraria di Grazia Deledda fu l’incontro e l’amicizia con lo scrittore sassarese Enrico Costa, di cui lei stessa si definì “ discepola ”, nonché la sua nota passione per la letteratura russa.

Dopo una serie di novelle e poesie pubblicate in numerose raccolte antologiche, arrivarono i romanzi che la consacrarono definitivamente come scrittrice; tra i più celebri: Elias Portolu (1903), Cenere (1904) e il capolavoro Canne al vento (1913). I rapporti umani, fatti di amore e dolore, il destino, la natura, la religione e ovviamente la Sardegna sono le tematiche ricorrenti nella narrativa della scrittrice, che i critici collocano tra verismo e decadentismo.

Apprezzata da molti autori italiani e stranieri di quel tempo, spesso biasimata più nella sua terra madre che altrove, la Deledda raggiunse l’apice della carriera con il Premio Nobel per la letteratura che le fu assegnato nel 1926.

Narratrice, poetessa, autrice teatrale e traduttrice, Grazia Deledda fu una delle scrittrici italiane più influenti e produttive del Novecento. Alcune delle sue opere divennero film cinematografici o sceneggiati televisivi. Non vi è comune in Sardegna che non abbia dedicato una via o una piazza all’autrice isolana più conosciuta nel mondo; tuttora inevitabile punto di riferimento per molti scrittori sardi.

Potrebbe interessarti

Salvatore Mereu

Salvatore Mereu è un regista italiano nato a Dorgali, in provincia di Nuoro, nel 1965. La sua formazione cinematografica inizia all’Università di Bologna, e...

Matteo Boe

Dopo Graziano Mesina, Matteo Boe è considerato tra i più famosi banditi di Sardegna, conosciuto soprattutto per la rocambolesca evasione dal carcere dell’Asinara, avvenuta...

Liliana Cano

Liliana Cano è nata a Gorizia, da famiglia sarda, il 10 ottobre del 1924. Dopo aver portato avanti i suoi studi presso l’Accademia Albertina...

Graziano Mesina

Graziano Mesina, conosciuto anche come Grazianeddu, è nato ad Orgosolo il 4 aprile del 1942 ed è senza ombra di dubbio il bandito sardo...

Salvatore Niffoi

Salvatore Niffoi è nato a Orani, in provincia di Nuoro, nel 1950. Dopo gli studi primari e superiori si è laureato in Lettere a...

Piero Marras

Piero Marras è nato a Nuoro il 16 settembre del 1949 e ha iniziato a muovere i primi passi come musicista nella sua città...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi