Azzera mappa
Cala di Poltu Quatu (Porto Ottiolu)

Poltu Quatu è una caletta celata alla vista poiché, per raggiungerla, occorre avventurarsi per un sentiero sterrato collocato dietro una collina. La caletta prende il nome proprio dalla sua posizione: Poltu Quatu significa, infatti porto nascosto ”.

Si tratta di una piccola spiaggia nella quale la tranquillità è garantita, e il valore della bellezza del luogo viene accresciuto dal lungo tratto di strada da fare per raggiungerlo.

La cala di Poltu Quatu si svela alla vista se si abbandona la macchina nei pressi dello spartitraffico poco fuori da Porto Ottiolu, e si procede a piedi. Il sentiero è piuttosto lungo – per completarlo si deve camminare circa 20 minuti – ma è davvero suggestivo, e consente di unire il piacere di una sosta-relax in spiaggia, a quello di una passeggiata tra i paesaggi e i profumi caratteristici della Sardegna.

Il sentiero si sviluppa lungo la costa, tra la vegetazione tipica della macchia mediterranea, e permette di abbracciare con lo sguardo gli scogli lambiti dall’acqua e di respirare l’aria salmastra che anticipa la visione del mare, poco distante.

Dove si trova

La cala di Poltu Quatu è situata in località Porto Ottiolu, presso il comune di Budoni (provincia di Sassari).

Come arrivare alla cala di Poltu Quatu

Per raggiungere la piccola cala si prende la SS125 da Budoni in direzione nord, fino al bivio per il villaggio di Agrustos, che si supera per arrivare ad Ottiolu; dal paese si prende il bivio per il porto e si giunge ad una roccia granitica che funge da spartitraffico e, alla sua sinistra, si imbocca la strada per la collina di Isola Alta dietro la quale si trova la caletta.