Azzera mappa
Spiaggia Coaquaddus

Spiaggia Coaquaddus è una cala che si svela all’improvviso, dopo aver percorso qualche chilometro di curve e di salite e discese incorniciate da verdi colline ricoperte di vegetazione. La Spiaggia Coaquaddus è lunga circa 500 metri, ed è divisa in due parti: la prima parte ha un arenile di sabbia dorata e color panna, che diventa più grigia verso la riva, non troppo fine; l’altra parte è costituita perlopiù da scogli, ciottoli levigati dal mare, ghiaia e poca sabbia.

Il mare è verde-acqua e celeste, estremamente limpido, e dai fondali trasparenti e dolcemente digradanti fino a un preciso punto nel quale diventano profondi. La spiaggia è delimitata a ovest da un gruppo di scogli che arrivano fino al mare, e costituiscono un luogo affascinante per fare il bagno o praticare lo snorkeling. Spiaggia Coaquaddus non è attrezzata, probabilmente per le sue ridotte dimensioni, ma sopra di essa ci sono alcuni bar e chioschi-ristoranti, servizi che sono dislocati anche in altri punti della splendida costa santantiochese.

La spiaggia è frequentatissima, soprattutto in alta stagione, un periodo nel quale si trova posto a fatica; è amata sia dai giovani, che vi giungono solitamente il pomeriggio, che dalle famiglie con bambini. Il contesto paesaggistico in cui è situata la spiaggia è incantevole, per le colline che la sovrastano, e gli scogli che la incorniciano, ma soprattutto per la sua posizione così raccolta e riparata alla vista.

Dove si trova

La Spiaggia Coaquaddus è situata nell’omonima località, nel comune di Sant’Antioco (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare alla Spiaggia Coaquaddus

Si raggiunge la spiaggia dal porto di Sant’Antioco, percorrendo la strada per le spiagge, e, dopo circa 6/7 chilometri, si giunge a un bivio, nel quale si procede dritti, senza svoltare a sinistra per Maladroxia. Si continua ancora per altri 5 chilometri fino a una rotonda, che si supera, procedendo dritti per un altro chilometro, e si arriva ad un ampio parcheggio in uno spiazzo sterrato, si posteggia l’auto e si scende in spiaggia percorrendo a piedi poche centinaia di metri.