Tempo per la lettura: < 1 minuto
Spiaggia di Porto Alabe

La Spiaggia di Porto Alabe è compresa tra il promontorio di Punta Su Tippiri, che la delimita a sud, l’omonimo villaggio turistico e la Cala degli Albatros, che la delimita a nord. La spiaggia ha un arenile delle dimensioni di circa 500 metri, il quale è formato da sabbia grigio chiaro e dorato a grana fine e media. Il mare è azzurro, con un fondale sabbioso, e quasi subito profondo.

La spiaggia di Porto Alabe è immersa in un contesto paesaggistico piuttosto interessante; da lontano forma un’unica chiazza di color caramello, incorniciata da dune ricoperte di vegetazione psammofita strisciante e variopinti gigli marini, lambita da un mare turchese e azzurro, e protetta da un promontorio roccioso rossastro ricoperto di basse e verdissima vegetazione, Punta Su Tippiri. Alle sue spalle, immediatamente dietro l’arenile, si trovano le case del borgo turistico di Porto Alabe.

Spiaggia Porto Alabe è mediamente frequentata, anche in alta stagione, ed adatta ai bambini, perché è abbastanza riparata dal vento e ha un fondale sicuro. I turisti possono infine usufruire dei servizi del borgo, quali ristoranti, bar, strutture ricettive e negozietti.

Dove si trova

La spiaggia di Porto Alabe è situata nell’omonima località, nel comune di Tresnuraghes (provincia di Oristano).

Come arrivare alla spiaggia di Porto Alabe

La spiaggia è raggiungibile da Tresnuraghes o da Magomadas in direzione Santa Maria del Mare; si supera questa località e si prosegue verso sud in direzione Porto Alabe, e dopo pochi chilometri si arriva alla spiaggia. Il parcheggio è situato immediatamente alle spalle dell’arenile.

Potrebbe interessarti

06/01/2017

Spiaggia di Barrabisa

La spiaggia di Barrabisa è molto conosciuta e frequentata dagli sportivi, in particolare da chi pratica il windsurf e il kitesurf. Questa spiaggia si...

05/01/2017

Spiaggia di Capo San Marco

La spiaggia dell’istmo di Capo San Marco si apre in uno scenario naturale meraviglioso perché è situata sul versante ovest della sottile lingua di...