Oristano

Oristano (in sardo campidanese Aristanis) è un comune della Sardegna capoluogo dell’omonima provincia, situato nella regione storica del Campidano di Oristano. Il comune era il centro più importante del Giudicato di Arborea, il giudicato più longevo della storia della Sardegna (terminò solo nel 1402, quando anche Oristano e il suo territorio passarono sotto il dominio aragonese). Subì poi il dominio sabaudo, conquistando l’indipendenza tra le due guerre mondiali e divenendo capoluogo di provincia nel 1974, staccandosi da Cagliari.

Nel centro della città possiamo visitare diverse strutture laiche e religiose appartenenti ai diversi periodi storici e dominazioni, a cominciare dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta, edificata nel 1130 e interamente ricostruita nel Settecento, la chiesa neoclassica di San Francesco, la Basilica del Rimedio (situata nella frazione di Donigala Fenudeghu), il Palazzo degli Scolopi e il Palazzo Giudicale, la chiesa di Santa Chiara, la cinta muraria, la Torre di Mariano, il torrione di Portixedda e la statua di Eleonora d’Arborea. Da non perdere inoltre è la visita al Museo Arborense.

Oristano è altresì una rinomata meta turistica: il suo territorio si affaccia sul mare formando un golfo detto Golfo di Oristano e delimitato a nord da Capo San Marco e a sud da Capo Frasca. Le sua spiaggia più rinomata è la spiaggia di Torregrande, con la tipica torre aragonese.

Tra il mare e l’entroterra si sono formate diverse zone umide, ricche di pesci, come lo stagno della laguna di Mistras con l’omonima peschiera. Oltre alle bellezze naturali, da non dimenticare gli eventi e le feste che si susseguono durante l’anno, in particolare la manifestazione della Sartiglia, una giostra equestre di origine medievale con sfilata di costumi tradizionali, e i riti legati alla settimana santa.

Per gli amanti dei prodotti tipici, una menzione d’onore spetta alla pregiata bottarga. Il comune di Oristano comprende le frazioni di Donigala Fenughedu, Massama, Marina di Torregrande, Sant’Agostino, Nuraxinieddu e Silì. Il territorio fa parte del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna.

Potrebbe interessarti

Villanova Monteleone

Villanova Monteleone (in sardo logudorese Biddanòa) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna. Si trova nell’entroterra a sud-est di Alghero anche se il...

Viddalba

Viddalba (in gallurese Vidda ‘ecchja) è un paese in provincia di Sassari collocato, più precisamente, nella parte settentrionale della Sardegna e comprende nel suo territorio le...

Valledoria

Valledoria (in gallurese e sassarese Codaruina) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, nato negli anni Sessanta dall’unione di alcune frazioni (Codaruina, San Pietro,...

Usini

Usini (in sardo logudorese Ùsini) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato nella regione storica del Coros-Logudoro e collocato a circa...

Uri

Uri (in sardo logudorese Uri) è un paese della Sardegna nord-occidentale situato in provincia di Sassari e, più precisamente nell’entroterra a sud-ovest del capoluogo, in direzione di...

Tula

Tula (in sardo logudorese Tula) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato in una zona in cui si intersecano le regioni...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi