Azzera mappa
Spiaggia Sa Mesa Longa

La spiaggia Sa Mesa Longa è delimitata a sud dal ventoso promontorio di Capo Mannu, ed è chiusa a nord dalle scogliere della spiaggia di Su Pallosu. La spiaggia ha una lunghezza di circa 500 metri. Ha un arenile formato da sabbia dorata e grossolana, che si mescola a frammenti rosa e a pezzettini di conchiglie chiare, a tratti rocciosi e sassosi. Il mare è di colore verde con un fondale basso e sabbioso per un breve tratto, trasparente, e pochi scogli piatti, mentre più al largo diventa roccioso e profondo.

La spiaggia Sa Mesa Longa è incastonata tra pareti rocciose indimenticabili, ed una struttura molto particolare e affascinante. Al centro del suo arenile, infatti, a pochi metri dalla sabbia, una secca conduce a un bell’isolotto roccioso di scogli piatti, sui quali si può passeggiare; a distanza, sembra che le persone stiano camminando sulle acque; la piatta distesa di scogli dà il nome alla spiaggia, in quanto sa mesa in sardo indica proprio la tavola. La natura della spiaggia è interessante e integra; essa è incorniciata da basse dune ricoperte di vegetazione psammofila, tra cui piante striscianti e coloratissimi gigli di mare.

Dalla spiaggia Sa Mesa Longa si possono ammirare splendidi panorami, e gli ambienti selvaggi del maestoso Capo Mannu; il promontorio è una meta d’obbligo per gli appassionati di windsurf e di kitesurf, in quanto è molto esposto ai venti di maestrale, e per tutti gli amanti della natura incontaminata e impetuosa. La spiaggia è molto affollata in altissima stagione, soprattutto nella zona più sabbiosa, ma per il resto dell’anno lo è mediamente; molto frequentata dalle famiglie con bambini, perché si presta particolarmente ai giochi sull’arenile.

Dove si trova

La spiaggia Sa Mesa Longa è situata nell’omonima località, nel comune di San Vero Milis (provincia di Oristano).

Come arrivare alla spiaggia Sa Mesa Longa

La spiaggia è raggiungibile da San Vero Milis, dal quale dista circa 20 chilometri. Dal centro del paese si deve imboccare la SP10 e procedere su questa strada, mantenendosi sempre sulla destra, per 6,6 chilometri; si giunge quindi a un incrocio piuttosto evidente, nel quale la SP10 viene tagliata dalla SS292. Si svolta a sinistra, imboccando questa strada, e si prosegue per 1,1 chilometri fino a un altro incrocio nel quale si svolta a destra per prendere la SP66, per 250 metri, quindi ci si immette nella strada di partenza ovvero la SP10 e si procede per 12 chilometri, giungendo a un incrocio. A questo punto, invece di proseguire per il borgo di Putzu Idu, svoltando a sinistra, si svolta a destra e si prosegue per 1,5 chilometri verso la costa, alla rotonda si svolta a sinistra imboccando una strada secondaria in mezzo alla campagna che conduce alla spiaggia.