Tempo per la lettura: < 1 minuto
Matrimonio Mauritano (Santadi)

Il Matrimonio Mauritano (in lingua sarda Sa Coia Maurredina) è una cerimonia nuziale che si celebra ogni anno la prima domenica di agosto a Santadi, in provincia del Sud Sardegna, secondo i canoni della chiesa cattolica e con immediati effetti civili e religiosi. Ogni dettaglio della manifestazione viene curato con estrema precisione e vede coinvolta, fin dalla sua prima edizione nel 1968, l’intera popolazione locale.

Gli sposi, vestiti con il costume tradizionale del paese, vengono accompagnati lungo il corteo nuziale – su carri addobbati a festa e trainati dai buoi (traccas) – da numerosi gruppi folkloristici e cavalieri provenienti da tutta la Sardegna, che al termine della cerimonia religiosa sfilano lungo un incantevole tappeto di fiori (sa ramadura); giunti nella piazza principale del paese, i due innamorati si scambiano le promesse davanti ai numerosi testimoni che assistono alle celebrazioni.

Alla fine del Matrimonio Mauritano, i neo sposi – inginocchiati sopra un cuscino bianco – ricevono l’antica benedizione (il cosiddetto rito dell’acqua) dalle rispettive madri e vengono cosparsi di grano, petali di rose, sale e monetine (sa gratzia) in segno di abbondanza, felicità, ricchezza e saggezza; il momento più coinvolgente e suggestivo dell’intero rito si conclude, infine, con la rottura scaramantica del piatto e l’augurio di un futuro lungo, felice e prospero.

Gli sposi, a questo punto, donano ai presenti il pane nuziale e si ritirano in privato per proseguire i festeggiamenti con gli amici più intimi e le rispettive famiglie. Solo a tarda sera ritornano nella piazza per essere nuovamente accolti dal paese festante, al quale offrono un banchetto ricco di dolci e vini tipici della tradizione locale; accompagnato dal suono delle caratteristiche launeddas, dai balli sardi e dai canti eseguiti dai gruppi folkloristici giunti a Santadi da tutta l’isola per onorare il Matrimonio Mauritano.

Potrebbe interessarti

Sa Die de Sa Sardigna

Sa Die de Sa Sardigna (letteralmente Il Giorno della Sardegna) è una festività regionale istituita dal Consiglio della Regione Autonoma il 18 ottobre del...

Matrimonio Selargino (Selargius)

Il Matrimonio Selargino, conosciuto anche come Sposalizio Selargino, è un antico rito nuziale che si svolge ogni anno a Selargius, Città Metropolitana di Cagliari, dal...

Ardia di Pozzomaggiore

L’Ardia di Pozzomaggiore, paese in provincia di Sassari, è una corsa a cavallo che – come la più famosa Ardia di Sedilo – si...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi