Tempo per la lettura: 2 minuti
Museo Etnografico (Villanova Monteleone)

Il Museo Etnografico Comunale di Villanova Monteleone è stato allestito in un bel palazzo signorine costruito nel 1896 nel centro del paese, conosciuto come Su Palatu ‘e Sas Iscolas. L’edificio fu progettato dall’ingegnere Achille Dettori e si contraddistingue per le linee pulite ed eleganti. A tre piani, è caratterizzato da una muratura in bicromia (trachite rossa e grigia) che si sviluppa in orizzontale. Le finestre e le porte sono ad arco, anch’esse bicrome.

Utilizzato come scuola, il piano terra viene convertito in Museo nel 2000 e oggi, al suo interno, possiamo ammirare numerosi oggetti appartenenti alle tre arti più importanti del comune: la panificazione, la lavorazione del formaggio e la tessitura. Ognuna di queste tre arti ha una sezione appositamente dedicata. La visita inizia da un modello plastico che riproduce una casa tradizionale di Villanova Monteleone: conta quattro piani più una stalla. Al piano terra vi è il granaio e la legnaia, al piano terra vi sono le camere da letto e la cucina, e negli altri piani sono riprodotti gli ambienti che, in origine, dovevano accogliere più nuclei famigliari. Si prosegue con la sezione dedicata alla panificazione, con arnesi dell’epoca, e documenti che illustrano l’intero processo, dalla semina del grano alla cottura in forno.

La seconda parte è dedicata alla lavorazione del formaggio e si può ammirare una ricostruzione della pinnetta, l’alloggio dei pastori. L’ultima sezione è dedicata alla tessitura ed è illustrato l’intero processo di lavorazione della lana, dalla rosatura al prodotto finito al telaio di tipo orizzontale. Fino agli anni Quaranta a Villanova Monteleone veniva utilizzato anche il lino, con il quale si realizzavano raffinate tovaglie.

Dove si trova

Il Museo Etnografico Comunale è situato in via Roma n° 13 nel comune di Villanova Monteleone in provincia di Sassari.

Come arrivare al Museo Etnografico Comunale

Per raggiungere il museo, partendo da Sassari, si deve percorrere la SS15m Sassari-Ittiri per 9,4 chilometri fino all’uscita per Villanova/Aeroporto Alghero/Putifigari/Uri. Dopo 260 metri si svolta a destra in SP41 e, dopo 750 metri, alla rotonda si prende la prima uscita e si prosegue per 1,7 chilometri. Si svolta quindi a sinistra in SS127 bis e si continua per 4,9 chilometri. Si svolta ancora a sinistra in SP12 e si prosegue per 17,5 chilometri. Si svolta a sinistra in via Sassari, si prosegue per 220 metri e si svolta a destra, in via Roma. Dopo circa 100 metri si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

Carcere dell’Asinara

La colonia penale agricola dell’Asinara nacque quasi per caso alla fine del Diciannovesimo secolo, con la revisione delle colonie penali avvenuta dopo l’unità d’Italia....

Museo Diocesano di Sassari

Il Museo Diocesano di Sassari è diviso in due sezioni. Una è allestita nella Cattedrale di San Nicola, nella Sagrestia dei Beneficiati. L’altra si trova...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi