Azzera mappa
Area Archeologica di Monte Zara (Monastir)

L’Area Archeologica di Monte Zara è interessata da ritrovamenti appartenenti al Neolitico e alla Civiltà Nuragica e Prenuragica. A oggi si contano, alle pendici del monte, ben nove Domus de Janas, molto ben conservate, databili al III millennio a.C. Molto curiose due Domus de Janas disposte una accanto all’altra, chiamate Gli occhi del Monte (Is Ogus de su Monti in sardo).

E infatti sembrano un paio di occhi che guardano con intensità in direzione della vallata. Superate le Domus de Janas si incontra un’imponente scalinata scavata nella pietra, composta da circa 60 gradini, che porta a un’area sacra risalente al VII secolo a.C., di origine nuragica. Si può ancora vedere l’altare usato per i riti e alcuni pozzi scavati nella roccia.

Continuando l’esplorazione di Monte Zara e arrivando al versante occidentale si può visitare il Villaggio Nuragico di Mitza Morta, edificato nel IX secolo a.C, verso la fine dell’età del Bronzo. Il villaggio è composto da resti di edifici di forma circolare o quadrangolare, all’interno del quali sono stati ritrovati oggetti in ceramica e un piccolo torchio per la produzione del vino, un esemplare unico nel suo genere.

Dove si trova

L’Area Archeologica di Monte Zara è situata nel comune di Monastir, in provincia del Sud Sardegna, sulla collina di origine vulcanica o trachitica che dà il nome al complesso: la collina Monte Zara.

Come arrivare all’Area Archeologica di Monte Zara

L’Area Archeologica è facilmente raggiungibile a piedi grazie a un ponte pedonale situato all’ingresso del paese (provenendo da Cagliari). Questo ponte permette di scavalcare la SS131 che passa accanto all’abitato e di raggiungere il sentiero che porta fino al colle. Il sito archeologico si può raggiungere anche con l’autobus 11 o in auto, allungando però il percorso. In questo caso, si deve procedere in direzione sud, verso via Nazionale e successivamente via San Pietro. Dopo un chilometro svoltare a sinistra, entrando nella SS131. Dopo 230 metri imboccare lo svincolo per Sassari ed entrare nuovamente sulla SS131. Dopo circa 600 metri si possono vedere le pendici del Monte Zara sulla destra.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...