Tempo per la lettura: 2 minuti
Cala della Signora (Isola di Sant’Antioco)

Cala della Signora è situata all’interno dell’insenatura di Porto della Signora, che ospita il famoso Villaggio dei Ciclopi. La spiaggia non ha un vero e proprio arenile; essa è costituita da un’ampia distesa di scogli piatti, i liscioni, che permettono di raggiungere facilmente il mare per fare il bagno, e di prendere il sole in relax.

L’insenatura di Cala della Signora è divisa in tre parti da liscioni di colore bianco e rosa, che sono davvero affascinanti. Il mare è azzurro, e verde chiaro dove l’acqua è più bassa, con un fondale quasi subito profondo e roccioso, ricco di un’interessante ittiofauna, che è caratterizzata dalla presenza di ricci di mare, polpi, gamberetti, ghiozzi e tanti altri esemplari. I fondali si prestano dunque alla pesca e alle immersioni subacquee, e allo snorkeling, facendo però attenzione quando soffia il maestrale, perché le correnti sono un po’ più forti del solito.

Sul lato sinistro di Cala della Signora, si trovano alcuni scogli appuntiti che vengono utilizzati per fare i tuffi in una specie di piscina naturale molto profonda, che offre acque ghiacciate, di colore verde smeraldo. La parte centrale della spiaggia è invece perfetta per prendere il sole e posizionare, o provare a farlo, gli ombrelloni, aiutandosi con i grandi sassi, o con i ciottoli levigati e chiari dei quali dispone la spiaggia. La natura intorno alla Cala della Signora è molto suggestiva, vi si possono ammirare le belle ferule, le agavi e alcuni rari esemplari di palma nana. La cala è frequentata in alta stagione anche se, l’assenza della sabbia, fa sì che essa non sia mai troppo affollata.

Dove si trova

Cala della Signora è situata in località Cala Lunga, nel comune di Sant’Antioco (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare alla Cala della Signora

Si raggiunge la cala dal porto di Sant’Antioco, percorrendo viale Trento, la strada per le spiagge, in direzione sud-ovest per 4,2 chilometri; si giunge quindi a un evidente bivio, con un incrocio segnalato da uno stop, e si svolta a destra procedendo in direzione sud-ovest per altri 3,7 chilometri mantenendosi sulla strada principale, fino al parcheggio della spiaggia, che costeggia la località di Cala Sapone. Da qui si continua dritti per 300 metri, e si arriva al parcheggio poco distante da cala della Signora, che si raggiunge a piedi dopo poche centinaia di metri di strada sterrata in discesa.

Potrebbe interessarti

Spiaggia di Barrabisa

La spiaggia di Barrabisa è molto conosciuta e frequentata dagli sportivi, in particolare da chi pratica il windsurf e il kitesurf. Questa spiaggia si...

Spiaggia di Capo San Marco

La spiaggia dell’istmo di Capo San Marco si apre in uno scenario naturale meraviglioso perché è situata sul versante ovest della sottile lingua di...

Spiaggia di Cala Capra

Il bosco di salici ed eucalipti che la circonda conferisce alla spiaggia di Cala Capra un aspetto selvaggio e incontaminato, che ben si sposa...

Spiaggia Li Feruli

Su una delle coste più selvagge della Sardegna, a metà strada fra Badesi e Isola Rossa, si estende la bella spiaggia Li Feruli, situata...

Spiaggia Zia Culumba

Nella splendida cornice della Baia di Santa Reparata, a Santa Teresa di Gallura, c’è la spiaggia Zia Culumba o di Zia Colomba. Si trova...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi