Tempo per la lettura: 2 minuti
Carnevale di Lula

Il carnevale di Lula, comune situato nella provincia di Nuoro, è famoso per una delle più impressionanti maschere del carnevale sardo: Su Battileddu (la vittima). I personaggi rappresentati da queste maschere tradizionali vestono con pelli di pecora o montone, hanno il volto sporco di fuliggine e di sangue e la testa ricoperta da un fazzoletto nero femminile sovrastato da corna caprine, bovine o di cervo, attorno alle quali è intrecciato uno stomaco di capra (sa ‘entra ortata). Sulla pancia, sotto i tipici campanacci (marrazzos), tengono legato, seminascosto dagli strumenti, uno stomaco di bue pieno di sangue e acqua (su chentu puzone) che ogni tanto viene bucato per bagnare la terra e fertilizzare in questo modo i campi. Su Battileddu è seguito, nel suo cammino, dai Battileddos Gattias: uomini travestiti da vedove che indossano gambali maschili; queste maschere cullano una bambola di pezza che porgono alle giovani donne individuate tra la folla, chiedendo loro di allattarla, mentre intonano canti funebri (sos attitos) in onore della vittima del carnevale. Durante la sfilata del carnevale di Lula, le Gattias, sedute in cerchio insieme ad alcune persone del pubblico “ obbligate ” ad unirsi al gruppo, mettono in scena il gioco del “ pizzica ma non ridere ” (pitzilica e non rie), pizzicandosi appunto l’un l’altro senza ridere, per non pagare il pegno che solitamente consiste nel versare da bere. Il corteo è seguito anche da Sos Battileddos Massajos, ovvero i custodi del bestiame, vestiti da contadini, con il viso imbrattato di fuliggine, che portano con sé pungoli e funi di cuoio (socas) con le quali la vittima viene legata, percossa e trascinata fino a farla morire. L’origine dei costumi tradizionali di Lula rimanda a teorie legate ai riti dionisiaci, con la rappresentazione della passione e della morte del dio e, più in generale, ai riti agrari e arcaici tipici di tutti i carnevali del centro Sardegna con la tematica della fecondazione della terra con il sangue. Il nome della maschera, Su Battileddu, trova probabilmente origine nel termine “ battile ” che in sardo vuol dire inutile, straccio, buono a nulla; anche se bathileios, in greco, significa ricco di messi ed è uno dei tanti nomi attribuiti al Dio Dioniso: la maschera rappresentava infatti colui che avrebbe resto fertili i campi; secondo altre ipotesi, invece, il carnevale di Lula descriverebbe la lotta tra il bene e il male.

Potrebbe interessarti

Carnevale di Ulassai

Il carnevale di Ulassai, piccolo comune situato nel cuore della provincia dell’Ogliastra, famoso per aver dato i natali all’artista Maria Lai, ha inizio nella...

Carnevale di Ula Tirso

Il carnevale di Ula Tirso, comune situato nella regione storica del Barigadu, in provincia di Oristano, è caratterizzato da una serie di appuntamenti –...

Carnevale di Sinnai

Il carnevale di Sinnai (in sardo campidanese su segàrepezza sinniesu), comune situato nella provincia di Cagliari, prende il nome dall’antica ricorrenza collettiva della macellazione...

Carnevale di Sestu

Il carnevale di Sestu (in sardo campidanese kranovali sestesu), comune alle porte del basso Campidano, sul Rio Matzeu, Città Metropolitana di Cagliari, è uno dei...

Carnevale di Santu Lussurgiu

Il carnevale di Santu Lussurgiu, comune situato nella regione storica del Montiferru, in provincia di Oristano, si identifica con la tradizionale corsa a pariglie...

Carnevale di Paulilatino

Il carnevale di Paulilatino, comune situato nella provincia di Oristano, è caratterizzato dalla presenza della maschera tradizionale de Sos Corrajos, che prende il nome...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi