Tempo per la lettura: 2 minuti
Carnevale di Ovodda

Il carnevale di Ovodda, comune situato nella parte centrale della provincia di Nuoro, ai piedi del Monte Orohòle, si festeggia il giorno del mercoledì delle ceneri (mehuris de lessia) e costituisce il più significativo momento di identificazione della comunità residente con le proprie tradizioni secolari.

Il personaggio principale di questi festeggiamenti è Don Conte, fantoccio dalle sembianze umane, di sesso maschile e talvolta ermafrodito. Questo pupazzo è vestito con una larga tunica colorata, riempita di stracci per far trasparire una grossa pancia che ha anche il compito di nascondere alla vista la struttura in ferro costruita per poterlo sorreggere.

Don Conte presenta genitali fabbricati appositamente di grandi dimensioni che, assieme al pancione, gli conferiscono un aspetto ridicolo e grottesco e contribuiscono ad alimentare la natura satirica del fantoccio antropomorfo. Viene portato in giro per il paese su un carro ornato da ortaggi, pelli animali e una molteplicità di oggetti eccentrici.

I festeggiamenti del carnevale di Ovodda hanno inizio al suono di un campanaccio che dà il via ad una stravagante processione caratterizzata da una straordinaria partecipazione popolare. Non esistono percorsi obbligatori lungo le vie del paese, ma il carretto viene fatto girare per tutto l’arco della giornata senza specifiche regole né transenne che separano gli spettatori dai partecipanti alle celebrazioni.

Del corteo principale fanno parte alcuni uomini imbrattati di fuliggine, Sos Intintos, vestiti con stracci, abiti vecchi, lenzuola, coperte o indumenti in velluto tipicamente indossati dai pastori barbaricini. Alcuni Intintos sono detti Intinghidores e hanno il compito di sporcare, con polvere di sughero bruciato (zinziveddu), il viso di coloro che incontrano lungo il percorso; chi accetta questo gesto, approva anche il caos e l’anarchia della festa.

Nel frattempo, in piazza, alcuni cittadini allestiscono un banchetto improvvisato, altri accendono il fuoco e altri ancora metto in scena il ballo sardo (su ballu tundu). Don Conte, alla fine delle celebrazioni, viene giustiziato, bruciato e infine gettato in una scarpata; da quel momento, l’intera comunità vive una forte aggregazione sociale unendosi alla cena. I festeggiamenti del carnevale di Ovodda terminano a mezzanotte, con il ritorno alla normalità e la fine dell’anarchia.

Potrebbe interessarti

Carnevale di Ulassai

Il carnevale di Ulassai, piccolo comune situato nel cuore della provincia dell’Ogliastra, famoso per aver dato i natali all’artista Maria Lai, ha inizio nella...

Carnevale di Ula Tirso

Il carnevale di Ula Tirso, comune situato nella regione storica del Barigadu, in provincia di Oristano, è caratterizzato da una serie di appuntamenti –...

Carnevale di Sinnai

Il carnevale di Sinnai (in sardo campidanese su segàrepezza sinniesu), comune situato nella provincia di Cagliari, prende il nome dall’antica ricorrenza collettiva della macellazione...

Carnevale di Sestu

Il carnevale di Sestu (in sardo campidanese kranovali sestesu), comune alle porte del basso Campidano, sul Rio Matzeu, Città Metropolitana di Cagliari, è uno dei...

Carnevale di Santu Lussurgiu

Il carnevale di Santu Lussurgiu, comune situato nella regione storica del Montiferru, in provincia di Oristano, si identifica con la tradizionale corsa a pariglie...

Carnevale di Paulilatino

Il carnevale di Paulilatino, comune situato nella provincia di Oristano, è caratterizzato dalla presenza della maschera tradizionale de Sos Corrajos, che prende il nome...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi