Tempo per la lettura: 2 minuti
Salvatore Satta

Salvatore Satta nacque a Nuoro il 9 agosto del 1902. Iniziò la sua formazione liceale al Ginnasio Giorgio Asproni di Nuoro e si diplomò al Liceo Classico Azuni di Sassari; nel 1922 frequentò la Regia Università di Pavia, per poi proseguire gli studi in giurisprudenza a Pisa e laurearsi, col massimo dei voti, a Sassari. Ebbe una parentesi letteraria con il romanzo “ La veranda ”, testimonianza di una malattia durata due anni, ma la delusione per lo scarso riscontro avuto lo portò alla decisione di dedicarsi esclusivamente al diritto.

Nel 1932 gli furono assegnate diverse cattedre universitarie e proprio in questo ambiente conobbe la futura moglie, Laura Boschian, da cui ebbe due figli, nati a Genova. La famiglia dovette però lasciare il capoluogo ligure a causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale; questi eventi condizionarono la sensibilità di Salvatore Satta a tal punto che lo spinsero a scrivere, tra il 1944 e il 1945, “ De profundis ”, pagine colme di sarcasmo e tristezza che cercano una risposta all’analisi degli ultimi tragici vent’anni di storia dell’Italia e dell’Europa.

La pubblicazione di questo libro suscitò un interesse notevole nel pubblico, ma Satta non poté godere appieno del successo a causa della grave malattia che stava consumando uno dei suoi figli. Nonostante il periodo personale difficilissimo, insieme alla sua famiglia riuscì a risolvere le difficoltà che lo opprimevano e al ritorno da un lungo viaggio in Europa e in Israele gli fu conferita la cattedra di Diritto processuale all’Università di Roma, dove si stabilì definitivamente con la famiglia.

In questi anni, Salvatore Satta stilò il colossale Commentario al codice di procedura civile e scrisse quello che diventerà poi il suo testamento degli studi fatti sulla disciplina del diritto: Soliloqui e colloqui di un giurista. Salvatore Satta, oggi ricordato come l’esperto di diritto che per primo sostenne la centralità del processo nell’esperienza giudiziaria, morì a Roma il 19 aprile del 1975 a causa di un male incurabile. Dopo la sua morte, la famiglia trovò in un cassetto il dattiloscritto Il giorno del giudizio, che venne ripubblicato da Adelphi nel 1979 e tradotto in diciassette lingue.

Potrebbe interessarti

Salvatore Mereu

Salvatore Mereu è un regista italiano nato a Dorgali, in provincia di Nuoro, nel 1965. La sua formazione cinematografica inizia all’Università di Bologna, e...

Matteo Boe

Dopo Graziano Mesina, Matteo Boe è considerato tra i più famosi banditi di Sardegna, conosciuto soprattutto per la rocambolesca evasione dal carcere dell’Asinara, avvenuta...

Liliana Cano

Liliana Cano è nata a Gorizia, da famiglia sarda, il 10 ottobre del 1924. Dopo aver portato avanti i suoi studi presso l’Accademia Albertina...

Graziano Mesina

Graziano Mesina, conosciuto anche come Grazianeddu, è nato ad Orgosolo il 4 aprile del 1942 ed è senza ombra di dubbio il bandito sardo...

Salvatore Niffoi

Salvatore Niffoi è nato a Orani, in provincia di Nuoro, nel 1950. Dopo gli studi primari e superiori si è laureato in Lettere a...

Piero Marras

Piero Marras è nato a Nuoro il 16 settembre del 1949 e ha iniziato a muovere i primi passi come musicista nella sua città...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi