L’isola Foradada si trova a circa 300 metri dal Promontorio di Capo Caccia situato nel territorio di Alghero (Sassari), una località balneare quest’ultima estremamente vivace e conosciuta come piccola Barcellona del nord-ovest Sardegna. Lo scoglio calcareo noto come Isola Foradada deve il suo nome (isola forata) a un’ampia grotta che la attraversa da parte a parte, dove si può entrare anche con imbarcazioni di grosse dimensioni.

L’isola Foradada colpisce per i bianchi bastioni che buttandosi a capofitto nel mare blu e profondissimo di Capo Caccia, offrono ombra e rifugio ai diportisti. Cullati dallo sciabordio delle onde, potrete assistere al mirabile spettacolo delle sterne di mare (rondinelle) che con agilità si tuffano in acqua e riprendono quota, o i piccoli di gabbiano che nel mese di giugno imparano a volare; e ancora le berte, i cormorani, i falchi.

Nei giorni in cui il mare non è percosso dal maestrale, potete godere della vista delle falesie di Capo Caccia e delle sue famose e profondissime grotte, come le Grotte di Nettuno, accessibili con imbarcazioni che partono da Alghero e Porto Conte, la Grotta dei Cormorani, o la meravigliosa e sommersa Grotta di Nereo, classificata fra le cento più belle immersioni al mondo. Se L’isola Foradada offre uno spettacolo di rara bellezza, sotto le sue acque si possono provare emozioni ancor maggiori: branchi di barracuda, orate, dentici, saraghi, pullulano indisturbati le acque freddissime di Capo Caccia; cicale, aragoste, gronghi giganteschi e murene si nascondono nei numerosi anfratti offerti dalle pareti rocciose.

E infine lo spettacolo del meraviglioso corallo rosso di Alghero, famoso in tutto il mondo: depredato per decenni, ora fiorisce nuovamente lungo le coste e i roccioni sottomarini, in un contrasto esplosivo con il giallo delle margherite di mare e il bianco delle spugne.

Dove si trova

L’isola Foradada è situata nel nord-ovest Sardegna a ridosso del Promontorio di Capo Caccia appartenente al territorio di Alghero (provincia di Sassari).

Come arrivare all’isola Foradada

L’isola si raggiunge con imbarcazioni private o con traghetti turistici che partono da Alghero e fanno tappa nella parte ovest del grottone dell’isola. Per i più avventurosi l’isolotto è raggiungibile anche a nuoto dal Belvedere della Foradada attraverso un percorso tra le rocce detto Cengia del Sorrel.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner