Azzera mappa
Spiaggia di Portovesme

Dopo la spiaggia di Maribiu, gli arenili della costa sud-occidentale della Sardegna, nella regione storico-geografica del Sulcis-Iglesiente, si interrompono per circa 4 chilometri, in quanto lo spazio è occupato dagli stabilimenti di Portovesme. La prima spiaggia che si incontra dopo le fabbriche è conosciuta, appunto, come spiaggia di Portovesme.

La spiaggia è caratterizzata dalla presenza di un arenile piuttosto ampio, della lunghezza di circa 450 metri, che è costituito prevalentemente da sabbia di colore grigio e panna, abbastanza fine. Le acque del mare che bagnano la sua riva sono di un colore azzurro chiaro, tendente all’opaco e non molto cristallino, con un fondale bassissimo e particolarmente sabbioso.

La spiaggia di Portovesme solitamente non viene utilizzata per la balneazione e non offre servizi turistici, ma è più che altro una meta prediletta dai pescatori, che vi ormeggiano le loro piccole imbarcazioni.

Dove si trova

La spiaggia di Portovesme è situata nel comune di Portoscuso (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare alla spiaggia di Portovesme

Si raggiunge la spiaggia da Portoscuso, in soli cinque minuti di macchina, immettendosi in Largo Case Ceca e svoltando a destra dopo 150 metri, appena prima di via I° maggio; da qui si prosegue infine su una strada secondaria che conduce esattamente dietro l’arenile della spiaggia di Portovesme.

 
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...