Azzera mappa
Aeroporto Olbia

L’aeroporto Olbia, comunemente chiamato Costa Smeralda, rappresenta oggi il principale scalo internazionale della Sardegna e una delle aree aeroportuali all’avanguardia a livello nazionale. La sua struttura è collocata a circa un chilometro dal centro della città di Olbia, rendendolo parte integrante del tessuto urbano e facendo sì che esso sia vissuto come luogo di ritrovo e di svago anche dai cittadini e i turisti e non solo dai viaggiatori in sosta.

L’aeroporto Olbia – Costa Smeralda è gestito dalla GEASAR Spa, che cura gli spazi e le rotte da molti anni. Meridiana Fly, vettore privato sardo nato con la crescente fama e ricchezza della Costa Smeralda, è anche azionista dello scalo. Persino l’Università degli studi di Sassari ha deciso di investire nell’area aeroportuale olbiese decidendo di collocare, proprio in questo luogo, la sede distaccata del Dipartimento di Economia, che consente agli iscritti di studiare nello specifico l’economia del turismo.

Oggi, quello che nacque dalle ceneri del vecchio aeroporto OlbiaVenafiorita, rappresenta uno scalo strategico importantissimo, capace di accogliere e smistare oltre quattro milioni e mezzo di passeggeri l’anno e di collegare il nord-est dell’isola con le principali capitali europee e con le più importanti città italiane.

La nuova aerostazione, inaugurata nel 2004, ha inoltre permesso di incrementare il flusso di passeggeri e di far scalare la classifica nazionale al “ Costa Smeralda ”, che oggi si colloca vicinissimo alle prime dieci posizioni. L’aeroporto Obia – Costa Smeralda è servito da taxi, bus e ogni tipo di trasporto che consente a chiunque di raggiungerlo facilmente.