Tempo per la lettura: 2 minuti
Casa di Antonio Gramsci (Ghilarza)

La Casa di Antonio Gramsci è un museo dedicato al grande uomo politico che abitò a Ghilarza tra il 1898 e il 1914 dove visse gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza con i suoi familiari. Gramsci nacque ad Ales in provincia di Cagliari, il 22 gennaio 1891, fu uno dei fondatori del Partito comunista italiano, e a causa della nascita ed espansione del fascismo nel 1926 venne processato e imprigionato nel carcere di Turi, dove morì nel 1933.

In onore del grande uomo, il comune di Ghilarza ha voluto ricordarlo allestendo, nelle stanze che lui aveva abitato, un centro di documentazione e ricerca incentrato sulla sua figura. La visita parte dal piano terra della casa, risalente alla fine dell’Ottocento: nella prima stanza si può ammirare (e leggere) la riproduzione su plexiglas della della lettera che Gramsci scrisse alla madre nel 1928, nella quale dimostra il suo spirito indomito, il suo non volersi piegare alla censura politica.

Si passa quindi alla cucina, che conserva ancora il soffitto in cannitzada, tipico delle case sardem e il pozzo nascosto. La terza stanza ospita una biblioteca che contiene tutte le opere di Gramsci e circa 3000 volumi inerenti la storia del movimento operaio sardo. Si passa quindi al piano superiore, con la camera da letto del politico che conserva immagini, ritagli di giornale, documenti, certificati riguardanti le tappe fondamentali della sua vita.

Un’ultima parte è dedicata alle testimonianze di coloro che conobbero Antonio Gramsci da vicino, tra i quali Pertini, Basso, Silone e Terracini. L’ingresso alla Casa di Antonio Gramsci è a offerta libera.

Dove si trova

La Casa di Antonio Gramsci è situata in corso Umberto I n° 57 nel comune di Ghilarza, in provincia di Oristano.

Come arrivare alla Casa di Antonio Gramsci

Per raggiungere la casa, partendo da Oristano, si deve dapprima percorrere la SP70 seguendo le indicazioni per la SS131. Si entra quindi nella SS131 e si continua per 36 chilometri fino all’uscita per Ghilarza/Sorradile/Nughedu Santa Vittoria. Dopo 300 metri si mantiene la sinistra al bivio e si seguono le indicazioni per Ghilarza. Quindi si continua sulla SP15 per un chilometro, si svolta a sinistra e dopo 450 metri si svolta a destra, in corso Umberto I. Dopo circa 30 metri si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

Carcere dell’Asinara

La colonia penale agricola dell’Asinara nacque quasi per caso alla fine del Diciannovesimo secolo, con la revisione delle colonie penali avvenuta dopo l’unità d’Italia....

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi