Azzera mappa
Necropoli Anghelu Ruju (Alghero)

La Necropoli Anghelu Ruju è la più vasta necropoli prenuragica della Sardegna. Venne scoperta nei primi anni del ‘900 e furono portate alla luce ben 38 Domus de Janas, risalenti al Neolitico Finale e appartenenti alla Cultura del Bonnanaro.

Le tombe sono a pianta pluricellulare e alcune di esse vantano un ingresso monumentale, completo di gradini che portano al vestibolo, la prima stanza.

Sono presenti altresì le coppelle per la raccolta delle offerte, incisioni lungo le pareti che riproducono la casa che il defunto doveva aver abitato in vita e disegni rupestri realizzati con della pittura rossa che rappresentano la seconda nascita o l’aldilà. Molto interessante è la Tomba XXVII, che sulla parete esterna conserva ancora cinque protomi taurine.

All’interno delle Domus de Janas furono ritrovati manufatti, suppellettili, statuette, tra cui una rappresentante la Dea Madre, e ceramiche oggi conservati al Museo di Sassari.

Dove si trova

La Necropoli Anghelu Ruju è situata nel territorio del comune di Alghero, in provincia di Sassari.

Come arrivare alla Necropoli Anghelu Ruju

Per raggiungere la necropoli, partendo dal comune di Alghero, si deve procedere verso via Angelo Roth in direzione sud-ovest per 110 metri. Si prende quindi la seconda via a destra e si imbocca piazza della Mercede. Si attraversa la piazza e si prende la prima strada a destra, entrando in via Giovanni XXIII. Si continua per due chilometri, e alla rotonda si prende la prima uscita e si imbocca via Don Giovanni Minzoni/SS127 bis e si prosegue per 1,8 chilometri. Alla rotonda si prende la seconda uscita e si percorre la SS dei Due Mari. Dopo 5,8 chilometri si è arrivati a destinazione.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59