Azzera mappa
Pan di Zucchero

Lo scoglio di Pan di Zucchero è uno stupendo faraglione calcareo, che contribuisce a rendere unico il panorama offerto da Masua, una spiaggia dell’iglesiente circondata da una natura selvaggia nella quale sono immerse affascinanti testimonianze di una fertile epoca mineraria.

Il suo nome originario è Concali su Terrainu ma, dal Settecento, è chiamato Pan di Zucchero, in quanto il suo aspetto ricorda particolarmente l’isolotto brasiliano di Pão de Açúcar.

Lo scoglio candido ha una superficie di circa 3,72 ettari, e un’altezza pari a 133 metri, poco più dei famosi faraglioni di Capri. Esso sembra un isolotto zuccheroso immerso in un mare azzurrissimo, apparentemente estraneo al resto del paesaggio; in realtà Pan di Zucchero apparteneva al promontorio dal quale si è staccato, il Monte Nai, cui si raccorda idealmente attraverso Punta de is Cicalas.

L’isolotto è collegato ad altri due scogli, denominati S’agusteri e Il Morto; i tre roccioni sono costituiti da calcare ceroide, un minerale risalente al Paleozoico, ed esattamente al Cambriano inferiore, che fa assumere loro la caratteristica colorazione bianco zucchero.

Il complesso roccioso si è staccato dalla terraferma a causa del processo erosivo del mare; l’azione del vento e delle acque piovane ha inoltre contribuito in modo decisivo al modellamento del blocco roccioso nella forma con la quale si manifesta oggi agli occhi di chi lo ammira.

Questo tipo di fenomeno erosivo è detto carsismo, ed è responsabile anche della formazione dei due archi naturali, o grotte, che caratterizzano Pan di Zucchero, uno dei quali permette di attraversare l’isolotto da parte a parte con una piccola imbarcazione.

L’isolotto di Pan di Zucchero è visibile in tutta la sua bellezza dalla spiaggia di Masua, che lo fronteggia, ma anche dalle altre spiagge della zona di NebidaPorto Flavia, e dalle spiagge che le precedono; se lo si osserva da una certa distanza appare magicamente unito alla terraferma. È dunque molto suggestivo percorrere la collina di Nebida, ricca di tornanti a picco sul mare, per comprendere se lo scoglio è davvero attaccato alla terra, o se si tratta solamente di un’illusione ottica.

Dove si trova

Lo scoglio di Pan di Zucchero è situato nella località di Masua, nell’area del Sulcis Iglesiente, nel sud-ovest della Sardegna, vicino al porto di Buggerru e di fronte alla spiaggia di Masua, nel comune di Iglesias (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare al faraglione Pan di Zucchero

È possibile raggiungere lo scoglio dalla spiaggia di Masua, stando ben attenti alle forti correnti che animano i fondali della zona, anche se apparentemente calmi.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...