Azzera mappa
Chiesa di San Pantaleo (Martis)

La Chiesa di San Pantaleo è stata realizzata nel XIV secolo in stile romanico con innesti gotici di gusto catalano. La facciata si presenta divisa in tre specchi da lesene.

Nello specchio centrale si apre il portale d’ingresso, inserito in una cornice con arco a tutto sesto modanato e sovrastato da un rosone bicromato e da una teoria di archetti su peducci. Le pareti laterali ospitano delle monofore lobate e sulla destra svetta il campanile a canna quadra.

L’interno conta tre navate, con la centrale con volta a vela con sottarchi, mentre le laterali presentano volte a crociera. Lungo la navata centrale, all’incrocio degli archi, si possono ammirare dei bassorilievi rappresentanti un fiore o un sole raggiante.

La chiesa appare in rovina, a causa di cedimenti strutturali, e un tempo conservava una tela che raffigurava il Miracolo di San Pantaleo, realizzata nel 1595 e oggi in mostra al Museo Diocesano di Martis.

Dove si trova

La Chiesa di San Pantaleo è situata in via San Pantaleo n° 1 nel comune di Martis, provincia di Sassari.

Come arrivare alla Chiesa di San Pantaleo

Per raggiungere la chiesa, partendo dal comune di Martis, si deve procedere in direzione nord-est da SS127 verso via Rinascita. Dopo 500 metri si svolta a destra, verso via Dante Alighieri, e quindi subito a sinistra in via Alessandro Manzoni. Si prende la seconda a destra, entrando così in via Alighieri, e dopo 97 metri si svolta a sinistra entrando in via San Pantaleo. Dopo altri 100 metri si è arrivati a destinazione.