Azzera mappa
Santuario Nuragico di Gremanu o Madau (Fonni)

Il Santuario Nuragico di Gremanu o Madau è composto da due diverse parti, entrambe risalenti al Neolitico. Il sito di Madau si possono ammirare quattro Tombe di Giganti erette nel XII secolo: sono Tombe dalla facciata a filari, e quindi costituite da ampie lastre in pietra liscia infisse nel terreno ad anfiteatro.

Le Tombe conservano l’ingresso con architrave e le pareti della camera principale, di forma rettangolare, e molto ampie. Il sito di Gremanu conserva invece un’area sacra dedicata al culto dell’acqua con un sistema di raccolta e distribuzione molto complesso costituito da diverse fontane, vasche e canali di collegamento posizionati a diversi livelli.

L’area sacra è racchiusa da un recinto e al suo interno si possono vedere i resti di un nuraghe che probabilmente era utilizzato come fonderia o come bottega per la lavorazione del bronzo e di due templi a megaron dalla pianta rettangolare con focolare centrale.

Dove si trova

Il Santuario Nuragico di Gremanu o Madau è situato nel comune di Fonni, in provincia di Nuoro.

Come arrivare al Santuario Nuragico di Gremanu o Madau

Per raggiungere il santuario nuragico, partendo da Fonni, si deve procedere in direzione sud da via Sassari verso via Don Burrai. Dopo un chilometro ci si immetterà sulla SS389 di Buddusò e dei Correboi. Si segue la statale per 12,7 chilometri e si arriva a destinazione. Il sito è sulla sinistra e l’ingresso è libero.

 
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...