Azzera mappa
Elena Ledda

Elena Ledda è nata a Selargius, Città Metropolitana di Cagliari, il 17 maggio del 1959 e all’età di sedici anni ha intrapreso gli studi di canto presso il conservatorio del capoluogo sardo. Nonostante la spiccata predisposizione alla lirica, la cantante selargina ha preferito dedicarsi alla musica folk e nel 1979 ha realizzato il suo primo album in lingua sarda, Ammentos, in collaborazione con il musicista Mauro Palmas, con il quale ha fondato la band Suonofficina.

Nel 1984, Elena Ledda ha pubblicato il secondo album dal titolo Is Arrosas e ha iniziato a prendere parte alla trasmissione televisiva locale, Sardegna canta, di cui per un anno ha interpretato la sigla.

Questa partecipazione sul canale regionale ha fatto crescere sempre di più la sua popolarità nell’isola, ma Elena Ledda non si è chiusa nel regionalismo esasperato e ha continuato ad esplorare e ricercare nuove evoluzioni musicali, arrivando a collaborare anche con l’arpista svizzero Andreas Vallenweider.

Negli anni Novanta ha pubblicato Incanti e ha iniziato a girare il mondo con le sue esibizioni, raggiungendo un notevole successo anche in campo internazionale e diventando la voce femminile della Sardegna dopo Maria Carta. Nel 2000 ha pubblicato il disco intitolato Mare Mannu e nel 2005 è uscito Amargura.

Due anni più tardi, nel 2007, Elena Ledda ha vinto il premio Città di Loano per il miglior disco di musica popolare e ha ricevuto la Targa Tenco per il miglior disco in dialetto, con la canzone Rosa Resolza registrata insieme a un altro big della musica sarda, Andrea Parodi. Negli anni successivi ha pubblicato i dischi Live at Jazz in Sardegna e Cantendi a Deus.

Elena Ledda, nel corso della sua carriera, ha collaborato con grandi artisti come il cantautore genovese Fabrizio De Andrè, il trombettista sardo Paolo Fresu, il trombettista e compositore statunitense di jazz Lester Bowie, il trombettista Don Cherry, la cantante israeliana Noa, il già citato conterraneo Andrea Parodi e moltissimi altri nomi di spicco. Non estranea alla vita politica, nel 2014 Elena Ledda si è candidata alle elezioni europee nella lista di sinistra L’Altra Europa con Tsipras.