Azzera mappa
Spiaggia Simius

Il litorale cui appartiene la spiaggia Simius è delle dimensioni di 1,2 chilometri, e unisce questa spiaggia a quella di Porto Giunco, interrompendosi solo in un piccolo promontorio. La spiaggia Simius è spesso considerata la spiaggia ufficiale di Villasimius, ed è la più conosciuta e frequentata.

La bellezza del suo paesaggio è quasi del tutto intatta, nonostante i vicini insediamenti turistici e la presenza di numerosi servizi a poca distanza dall’arenile. I panorami offerti sono notevoli e si estendono fino a Capo Carbonara e all’isola dei Cavoli, che si trovano a sud, e all’isola Serpentara, situata a nord. L’arenile di Simius è di sabbia candida e finissima, morbida.

Il mare è di un bell’azzurro che sfuma nel celeste verso riva e nel turchese e ceruleo più al largo, ed è brillante e dotato di un enorme e bellissimo basso fondale sabbioso. La spiaggia Simius è ovviamente molto affollata in alta stagione, anche se la sua estensione rende possibile trovare posto lontano dal caos.

È molto frequentata sia dai giovani che dalle famiglie con i bambini, e dagli amanti della pesca subacquea, in quanto le sue acque ospitano una fertile ittiofauna.

Dove si trova

La spiaggia Simius è situata nell’omonima località, nel comune di Villasimius (provincia del Sud Sardegna).

Come arrivare alla spiaggia Simius

La spiaggia è raggiungibile dall’abitato di Villasimius, percorrendo via del Mare in direzione sud, e proseguendo per circa 1,5 chilometri, lasciandosi alle spalle le deviazioni per le altre spiagge del litorale.