Capo Carbonara

Capo Carbonara appartiene al comune di Villasimius, in Provincia del Sud Sardegna. Sostanzialmente costituito da un promontorio roccioso lungo poco meno di quattro chilometri e largo circa due chilometri, Capo Carbonara si allunga sul mare con la forma di una punta di freccia, con la splendida vista sull’isola dei Cavoli.

Il suo territorio dissestato e selvaggio affascina durante tutte le stagioni: il promontorio gode, infatti, della presenza di visitatori, escursionisti e turisti in qualsiasi periodo dell’anno. Le sue ampie barriere granitiche e le asperità del terreno costituiscono un luogo ideale per tutti gli appassionati di trekking e per chiunque pratichi sport estremi.

I colori sono i veri protagonisti del promontorio, inclusi quelli della fitta vegetazione comprendente la macchia mediterranea che circonda le scogliere. Capo Carbonara dà anche il nome all’omonima spiaggia e all’Area Marina Protetta istituita nel 1998, che si pone come scopo quello di tutelare uno dei paesaggi più belli e suggestivi della Sardegna, nonché uno dei mari più popolosi e ricchi di differenti specie acquatiche.

Le spiagge lungo il promontorio di Capo Carbonara sono caratterizzate da sabbia lucente, effetto dei cristalli di quarzo, come quella che rende uniche le calette tra Capo Boi e Campulongu. I fondali sono abitati da ricciole, tonni e barracuda: questa specie tropicale ha scelto le acque del Sud come luogo di stanziamento e negli ultimi anni gli avvistamenti sono stati sempre più frequenti.

Nei dintorni dell’isola Serpentara si possono inoltre incontrare i delfini, mentre nelle acque della Secca di Santa Caterina, a dieci metri di profondità, si trova la statua della Madonna del Naufrago, opera dello scultore sardo Pinuccio Sciola.

Dove si trova

Il promontorio è situato nel sud-est Sardegna ed affaccia sul Mar Tirreno nei pressi della Costa Rei, appartiene al comune di Villasimius nella Provincia del Sud Sardegna.

Come arrivare a Capo Carbonara

Il promontorio si può raggiungere da Cagliari in automobile in direzione Villasimius, percorrendo la SP17 e proseguendo fino a destinazione grazie alle numerose indicazioni poste lungo il percorso costiero.

Potrebbe interessarti

Cala del Faro

Cala del Faro è una località balneare che di fronte all’Isola dei Cappuccini, compresa fra il territorio di Porto Cervo e quello di Baia...

Cala Grano

In Costa Smeralda, a due passi da Arzachena e Porto Cervo, in provincia di Sassari, c’è Cala Grano, una bella frazione balneare che affaccia...

Punta Molara

Punta Molara è una località balneare sita nei pressi del Villaggio Porto Molara, appartenente al comune di San Teodoro, distante 18 chilometri da Olbia, in...

Piccolo Romazzino

Piccolo Romazzino è una località balneare e residenziale molto esclusiva appartenente al comune di Arzachena, in provincia di Sassari. Situata sulla costa nord-orientale della...

La Ciaccia

La Ciaccia è una frazione turistico balenare situata nel comune di Valledoria, al confine con Castelsardo, in provincia di Sassari, all’interno della regione storica...

Pischina Salidda

Pischina Salidda è una frazione costiera situata sulla penisola di Stintino, in provincia di Sassari, facente parte del comune di Stintino. La località si...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi