Sinnai

Sul versante orientale dei monti del Campidano, nella Città Metropolitana di Cagliari, si trova Sinnai (in sardo campidanese Sìnnia), paese abitato da più di quindicimila persone: l’altitudine del paese, ufficialmente determinata dal vecchio municipio (che si trova a 133 metri sul livello del mare) è in realtà variabile a seconda delle zone, tanto che tra il quartiere più alto e il più basso c’è una differenza di oltre cinquanta metri di altitudine.La sua posizione elevata consente comunque di ammirare un panorama mozzafiato sul Golfo di Cagliari.

L’economia di Sinnai è basata tradizionalmente sull’agricoltura e sulla pastorizia, con una specializzazione per la produzione ovicola; quando è stagione, molto diffusa è la raccolta di funghi. Qua inoltre si produce un ottimo miele.

Il monumento più famoso del comune di Sinnai è l’antica chiesa di Santa Barbara Vergine, patrona del paese, che custodisce al suo interno una statua lignea della santa, mentre in marmo sono l’altare e il fonte battesimale. A Sinnai si trovano anche una interessante Pinacoteca Comunale e un Museo Archeologico con numerosi reperti d’età nuragica.

Gli appassionati delle escursioni nella natura non possono perdersi la cosiddetta Pineta di Sinnai (nota anche come la Foresta Campidano), un bosco di oltre 1600 ettari vicino all’abitato che – sebbene ridotto da un incendio del 1997 – rappresenta una delle classiche mete per passeggiate e momenti di svago sia per gli abitanti di Sinnai che per i turisti che vengono a visitare il paese (nella Pineta, intorno al rilievo collinare di Bruncu Mògumu, è stato scoperto ultimamente un importante sito archeologico con resti di un tempietto nuragico e alcune tracce di presenza fenicia del VII secolo a. C.).

Nei dintorni del paese, anche il Parco Naturale Regionale dei Sette Fratelli, di Monte Paulis e Punta Ceraxa è ottimo per gli amanti della natura. Per chi pratica turismo culturale, è invece consigliabile visitare Sinnai anche nel corso della tradizionale manifestazione carnevalesca, durante la quale è possibile ammirare la caratteristica maschera de Is Cerbus.

Potrebbe interessarti

Villanova Monteleone

Villanova Monteleone (in sardo logudorese Biddanòa) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna. Si trova nell’entroterra a sud-est di Alghero anche se il...

Viddalba

Viddalba (in gallurese Vidda ‘ecchja) è un paese in provincia di Sassari collocato, più precisamente, nella parte settentrionale della Sardegna e comprende nel suo territorio le...

Valledoria

Valledoria (in gallurese e sassarese Codaruina) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, nato negli anni Sessanta dall’unione di alcune frazioni (Codaruina, San Pietro,...

Usini

Usini (in sardo logudorese Ùsini) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato nella regione storica del Coros-Logudoro e collocato a circa...

Uri

Uri (in sardo logudorese Uri) è un paese della Sardegna nord-occidentale situato in provincia di Sassari e, più precisamente nell’entroterra a sud-ovest del capoluogo, in direzione di...

Tula

Tula (in sardo logudorese Tula) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato in una zona in cui si intersecano le regioni...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi