Tempo per la lettura: 2 minuti
Centro di Educazione Ambientale (Cala Gonone)

Il Centro di Educazione Ambientale, conosciuto anche con il nome di Museo Faunistico della Foca Monaca, è stato allestito nella frazione di Cala Gonone, appartenente al comune di Dorgali, una località che si affaccia sul Golfo di Orosei. La frazione è famosa per la Grotta del Bue Marino, che un tempo dava rifugio alla Foca Monaca, specie considerata quasi estinta.

All’interno del museo si onora quindi questa delicata specie faunistica: al primo piano si possono osservare pannelli, fotografie e diorami che riproducono l’ambiente marino e montano del territorio. Si possono quindi osservare diversi animali imbalsamati, tutti appartenenti a specie rarissime come il grifone, il falco regina e la tartaruga Caretta Caretta, che era solita nidificare lungo i lidi sabbiosi del Golfo di Orosei.

La visita termina con una ricostruzione multimediale dell’ambiente sottomarino del golfo, con una ricostruzione di una grotta che ospita una foca monaca con il suo cucciolo.

Terminata la visita al museo, si possono prenotare escursioni nel Golfo di Orosei, che permettono di visitare cale affascinanti irraggiungibili dall’entroterra, e alla Grotta di Ispinigoli, che ospita la più alta stalattite d’Europa. Inoltre, per chi non vuole rinunciare al mare, Cala Gonone offre una variegata selezione di spiagge, tra le quali ricordiamo Cala Cartoe, Ziu Martine e Cala Luna.

Dove si trova

Il Centro di Educazione Ambientale Museo Faunistico della foca Monaca è situato in viale Bue Marino n° 1 nella frazione di Cala Gonone, appartenente al comune di Dorgali, provincia di Nuoro.

Come arrivare al Centro di Educazione Ambientale Museo Faunistico della foca Monaca

Per raggiungere il museo, partendo dal comune di Dorgali, si deve uscire dal paese in direzione sud, verso via Giosué Carducci. Dopo 700 metri si continua sulla SS125 Orientale Sarda.Si prosegue per un chilometro, si svolta a sinistra e si entra in SP26. Quindi, dopo 6,7 chilometri, si svolta a destra in viale Bue Marino. Si prosegue per 180 metri e si è arrivati a destinazione.

Potrebbe interessarti

Carcere dell’Asinara

La colonia penale agricola dell’Asinara nacque quasi per caso alla fine del Diciannovesimo secolo, con la revisione delle colonie penali avvenuta dopo l’unità d’Italia....

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi