Azzera mappa
Golfo di Orosei

Il Golfo di Orosei, che prende il nome dalla cittadina situata nella piana costituita dalla foce del fiume Cedrino, in provincia di Nuoro, si estende lungo la costa centro-orientale della Sardegna, bagnando le coste di ben tre comuni, di Orosei, di Dorgali e il comune di Baunei, ed è sostanzialmente diviso in due parti dalle caratteristiche morfologiche profondamente differenti.

Cornice di alcune tra le più belle spiagge dell’isola – come Cala Ginepro, Cala Liberotto e Cala Goloritzè, il Golfo di Orosei è composto a nord da alcune dune costiere e diverse pinete, a sud dalla parte finale dell’altopiano del Supramonte ed è delimitato per decine di chilometri da maestose pareti calcaree ricoperte di boschi caratterizzati, a loro volta, dalla presenza della fauna e della flora tipiche della macchia mediterranea.

Per garantire la salvaguardia dell’ambiente naturale selvaggio e incontaminato e delle specie endemiche che lo abitano, nel 1998 il Golfo di Orosei è divenuto con decreto del presidente della Repubblica, insieme al Gennargentu, un’area protetta denominata Parco nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu, che abbraccia i territori compresi tra le province di Nuoro, e di una parte della provincia di Cagliari.

Posizionato su una collina scoscesa al centro del Golfo di Orosei, si trova il paese di Cala Gonone, in cui è situato l’unico porto del territorio, dal quale è possibile imbarcarsi per arrivare nelle splendide spiagge di Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e immergersi nelle acque turchesi e cristalline della costa orientale sarda; dal porto è anche possibile raggiungere e visitare in escursione la straordinaria Grotta del Bue Marino, in cui fino a poco tempo fa – prima dell’estinzione – vivevano favolosi esemplari di foche monache.

Il litorale fiancheggiato dal Golfo di Orosei rappresenta un vero e proprio paradiso terrestre che offre a residenti e turisti la possibilità di provare emozioni nei percorsi naturali resi ancora più unici e indimenticabili grazie alla vista mozzafiato dei panorami spettacolari che si susseguono lungo tutta la costa, soprattutto attraverso il sentiero del “Selvaggio Blu”, uno dei percorsi di trekking più famosi e suggestivi d’Europa, adatto però solo a escursionisti esperti.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...