Dorgali

Dorgali (in sardo logudorese Durgali) è un comune della Sardegna situato in provincia di Nuoro. Il suo territorio si sviluppa sul versante ovest del monte Bardia, ed è caratterizzato da una ricca vegetazione boschiva. È facilmente raggiungibile tramite una galleria che attraversa un’imponente catena calcarea, da cui è possibile raggiungere anche Orosei.

Come dimostrano numerosi ritrovamenti archeologici, di natura prevalentemente nuragica, il territorio era popolato fin dall’antichità, e successivamente al periodo Neolitico ha visto il susseguirsi di diverse dominazioni (puniche, romane, bizantine). Il centro del paese di Dorgali è ricco di edifici di notevole interesse, tra i quali la cattedrale di Santa Caterina d’Alessandria, risalente al Sedicesimo secolo, la chiesa delle Grazie costruita attorno al Tredicesimo secolo e il museo Archeologico.

Fuori dal centro abitato, da visitare senza dubbio sono il sito archeologico del villaggio di Tiscali e il Nuraghe Mannu, il Dolmen di Monte Longu, la Grotta di Ispinigoli, che al suo interno racchiude la stalattite più alta di tutta Europa e, in direzione nord-ovest “ circa 10 chilometri ” dopo aver passato il lago Cedrino, si trova l’area Archeologica di Serra Orrios, una tra le più estese della Sardegna; mentre in direzione nord-est, a circa 5,8 chilometri, si incontra il Parco Museo S’Abba Frisca.

L’economia del paese di Dorgali si basa prevalentemente sull’artigianato, e in particolare sulla produzione legata all’oreficeria (preziosissime e note in tutto il mondo le filigrane, indossate con i costumi tradizionali), alla lavorazione del marmo e dei coltelli. In agricoltura notevole e valente è invece la produzione vinicola, soprattutto del Cannonau, e del pane Carasau.

Vista l’ampiezza e la diversità del territorio, il turismo è ricco e variegato: oltre ad attività sportive legate alla mountain bike e in primis al sentiero “ Selvaggio Blu ”, uno dei percorsi di trekking più famosi e suggestivi d’Europa, in alcune zone è possibile cimentarsi nel free climbing, grazie alla presenza di numerose falesie a picco sul mare. In estate, il picco turistico si sposta a Cala Gonone, frazione del comune di Dorgali affacciata sul Golfo di Orosei.

Potrebbe interessarti

Villanova Monteleone

Villanova Monteleone (in sardo logudorese Biddanòa) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna. Si trova nell’entroterra a sud-est di Alghero anche se il...

Viddalba

Viddalba (in gallurese Vidda ‘ecchja) è un paese in provincia di Sassari collocato, più precisamente, nella parte settentrionale della Sardegna e comprende nel suo territorio le...

Valledoria

Valledoria (in gallurese e sassarese Codaruina) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, nato negli anni Sessanta dall’unione di alcune frazioni (Codaruina, San Pietro,...

Usini

Usini (in sardo logudorese Ùsini) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato nella regione storica del Coros-Logudoro e collocato a circa...

Uri

Uri (in sardo logudorese Uri) è un paese della Sardegna nord-occidentale situato in provincia di Sassari e, più precisamente nell’entroterra a sud-ovest del capoluogo, in direzione di...

Tula

Tula (in sardo logudorese Tula) è un paese in provincia di Sassari, in Sardegna, situato in una zona in cui si intersecano le regioni...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi