Azzera mappa
Nuraghe Losa (Abbasanta)

L’insediamento Nuragico di Losa comprende uno dei Nuraghe meglio conservati e più importanti della Sardegna: il Nuraghe Losa. Esso si trova nelle campagne di Abbasanta, per la precisione fra i chilometri 123 e 124 della SS 131 (CagliariSassari).

La sua datazione non è omogenea, dato che venne costruito in epoche differenti: il mastio, la parte più antica, risale al XV secolo a. C., mentre bastione, antemurale e cinta muraria sono le parti relativamente più recenti, risalendo al XII secolo a. C.; la decadenza del sito iniziò già nella prima età del Ferro, sebbene esso sia stato comunque utilizzato e frequentato fino almeno al VII secolo a. C., quando era usato prevalentemente a scopi funerari, come dimostrato da alcuni reperti ritrovati appartenenti all’arte funeraria romana (urne cinerarie).

Il nucleo centrale del Nuraghe Losa è costituito da blocchi di basalto squadrato, ha pianta trilobata ed è circondato da un antemurale e da una cinta murale (che misura nel suo punto più largo circa 268 metri) e al cui interno sono presenti resti di capanne circolari. Il collegamento fra la torre centrale (oggi alta 13 metri) e il bastione trilobato era garantito da corridoi e scale ricavate nel bastione curvilineo che collega i quattro elementi del nuraghe.

Nonostante i massi del bastione appaiano più rozzi rispetto a quelli utilizzati per la realizzazione del nuraghe, il loro equilibrio risulta perfetto. Arrivati nella torre centrale si può ancora ammirare la volta a ogiva, intatta, e la scala sempre ricavata nello spessore murario che conduce ai piani superiori.

I primi scavi del nuraghe iniziarono dal bastione nel 1890, ma è solo dagli anni ’70 che vennero condotti gli scavi che resero accessibile il monumento ai visitatori. Altre campagne archeologiche sono state condotte negli anni seguenti, ed il lavoro non è ancora finito, visto che il sito non è stato ancora del tutto riportato alla luce: gli scavi fin qui intrapresi hanno riguardato per lo più le opere megalitiche di epoca nuragiche, oggi quasi del tutto visitabili; in futuro, gli archeologi si dedicheranno all’originario agglomerato di abitazioni nuragiche e a quelli che vi si sono sovrapposti nei secoli successivi.

Dove si trova

L’Insediamento Nuragico di Losa è situato nel territorio del comune di Abbasanta, in provincia di Oristano.

Come arrivare al Nuraghe Losa

Per raggiungere l’Insediamento Nuragico di Losa, partendo da Abbasanta, si deve procedere in direzione sud-ovest dalla SP15 verso via Papa Giovanni XXIII. Dopo 400 metri si continua sulla SP18, e si prosegue per 1,1 chilometri. Raggiunto lo svincolo per Sassari si svolta a sinistra e si prende la SS131 diramazione centrale Nuorese. Si prosegue sulla SS131 per 2,3 chilometri. L’Insediamento Nuragico di Losa si trova sulla sinistra. L’ingresso all’area archeologica è a pagamento.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...