Azzera mappa
Spiaggia Coagheddas

La spiaggia Coagheddas è situata nella penisola del Sinis, e confina a nord con la scogliera di Maimoni. La spiaggia ha un lungo arenile delle dimensioni di 700 metri, il quale è caratterizzato dalla sabbia a chicchi di riso; è la prima spiaggia da sud ad avere questo particolare arenile, ma, non essendo famosa, l’informazione al riguardo non è troppo conosciuta.

La sabbia di spiaggia Coagheddas è un lungo manto dorato e fine, che è sovrastato da un mosaico di granuli bianchissimi e grigio chiari di quarzo traslucido di origine granitica, ai quali si aggiungono frammenti neri o rosa.

Il mare è verde chiaro brillante, con un fondale sabbioso per un primo tratto, che poi diventa roccioso e profondo. La natura che circonda la spiaggia Coagheddas è integra, ed essa offre bellissime vedute al visitatore; è divisa in due da un piccolo promontorio sabbioso, ed è fronteggiata dall’omonimo isolotto roccioso.

Si trova infine a ridotta distanza dall’oasi di Seu, che ospita numerose e interessantissime specie botaniche e faunistiche, e preziosi habitat naturali. La spiaggia Coagheddas è sempre semi deserta, e non è attrezzata.

Dove si trova

La spiaggia Coagheddas è situata nel comune di Cabras (provincia di Oristano).

Come arrivare alla spiaggia Coagheddas

La spiaggia è raggiungibile dall’abitato di San Giovanni di Sinis. Dalla chiesa del paese si procede in direzione Cabras; dopo 2,4 chilometri, si imbocca il bivio tornando quindi indietro, per 1,1 chilometri, e poi si svolta a sinistra in direzione Funtana Meiga, proseguendo per 1,2 chilometri.
Dopo 800 metri, si giunge all’incrocio per l’oasi di Seu, e si imbocca la strada sterrata che conduce a questo parco; da qui si prosegue imboccando un sentiero in direzione ovest, oltrepassando la torre di Sevo, e proseguendo per 700 metri fino all’arenile, oppure si può raggiungere anche a piedi dalla bellissima e solitaria spiaggia Maimoni.