Torre degli Ulivi è una frazione balneare appartenente al comune di Capoterra, facente parte della Città Metropolitana di Cagliari, e dista circa 6,8 chilometri dal comune. La località affaccia direttamente sul mare della Costiera Sulcitana e sulla spiaggia di Frutti d’Oro, e il suo nome deriva probabilmente dalla presenza di un’antica Torre di avvistamento spagnola, denominata Torre Su Loi, dalla quale si ammira il meraviglioso panorama del mare, dalle sfumature blu e turchesi.

Torre degli Ulivi è oggi una rinomata località marittima, sviluppatasi negli anni ’80 perché posizionata in modo strategico rispetto a Capoterra, ma anche per la presenza di una lunga spiaggia con scogli e sabbia, dal fondale sassoso e dalle acque trasparenti. A destra e a sinistra della località, che si sviluppa lungo un viale alberato, si trovano invece le spiagge di Cala d’Orri e de La Maddalena, dove si pratica il kitesurf.

Qui sussistono diversi centri residenziali e graziose villette a schiera, molte delle quali case vacanze in affitto, e i servizi non mancano. A Torre degli Ulivi si trovano infatti supermarket, ristoranti, bar e bancomat. Tra i punti d’interesse nelle vicinanze c’è la Casa della Strega, un edificio avvolto nel mistero, e alcuni nuraghi: il nuraghe Poggio Antonio Murgia e il Sa Perda Longa. Percorrendo dalla località la strada vicinale Baccalamanza verso l’entroterra, si raggiunge poi l’omonima pista di cross.

Nel centro storico del comune di appartenenza, Capoterra, si consiglia di visitare la chiesa di San Efisio, quella di San Girolamo e Casa Melis. Gli amanti del trekking infine, potranno affrontare gli avventurosi sentieri del Monte Arcosu, riserva naturale in cui avvistare cervi in libertà e dove nascono rigogliose piante di mirto, con le quali si produce il famoso liquore sardo. Torre degli Ulivi si raggiunge da Cagliari percorrendo la SS195 Sulcitana in direzione Pula.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner